FOCACCIA RIPIENA

Focaccia ripienaricetta di origine siciliana con l’aggiunta di qualche ingrediente innovativo. Resta comunque una ricetta molto sfiziosa. Provatela!!!!!!!

focaccia ripiena

Focaccia ripiena

Ingredienti per una teglia di 35 cm di diametro

Per l’impasto

Per il ripieno
  • due tre patate
  • una bella cipolla grande o due piccole
  • acciughe sott’olio q.b
  • pecorino semi stagionato con il pepe q.b.
  • pepe nero macinato fresco
  • origano
  • olio al tartufo
Per completare
  • 50 g di pangrattato
  • 15 cialde di cialde Grok, di cui 5 ai cereali, 5 gusto classico. 5 gusto deciso
  • olio al tartufo

Come preparare la focaccia ripiena

Iniziate con l’impasto: inserite nella mdp, tutti gli ingredienti nell’ordine elencato ed avviate la macchina programma solo impasto. Nel frattempo sbucciate la cipolla affettatela finemente. Versatela dentro una scodella, e aggiungete una spolverata di sale fino, origano, pepe e olio evo. Lasciate marinare e preparate le patate. Dopo averle sbucciate, affettatele con uno spessore di 1/2 cm e sbollentatele in acqua bollente salata. Quando sono tenere, scolatele e lasciate raffreddare. Appena la pasta è lievita, versatela sul tavolo infarinato, dividetela in due parti non uguali (una deve essere più grande, perchè deve coprire il fondo e la parete della teglia). Stendete il disco di pasta più grande sulla teglia oleata e distribuite sopra le acciughe, le patate, una spolverata di pepe e un filo d’olio al tartufo, le cipolle ben strizzate, l’origano, il formaggio a cubetti e grattugiato. Coprite con l’altro disco di pasta, e cercate di  sigillare bene i due dischi, formando con la pasta di sotto un cordone. Bucherellate con i rebbi di una forchetta tutta la superficie per far uscire l’aria, spennellate con l’olio al tartufo diluito con una parte di acqua e spolverate sopra il pangrattato miscelato con le cialde di Grok tritate. Lasciate lievitare fino che raddoppia di volume,ci vorrà più di un ora e mezza.
Accendete il forno portatelo al massimo, quando la lucetta si spegne, inserite la teglia e abbassate la temperatura a 200°, dopo quindici minuti coprite con carta d’alluminio e proseguite la cottura. Quando è bella dorata, estraetela dalla teglia e fatela raffreddare su una gratella. Mangiata il giorno dopo questa focaccia è ancora più buona. Provatela!!!!!!!!!!
Se vi piace il mio blog ed essere così sempre aggiornate sulle nuove ricette che pubblico, seguitemi su Facebook, basta cliccare QUI  e poi mettete MI PIACE. Grazieeee!!!!

Precedente RISOTTO FUNGHI E ASPARAGI GROKKANTI Successivo Picanha al sale, riso e funghi alla Norma

6 commenti su “FOCACCIA RIPIENA

  1. Ciao carissime!!!! e la prima volta che mi capita di ricevere dei commenti, ancora prima di pubblicare una ricetta:))
    Stamattina stavo inserendo le foto, e la pagina non si apriva più, ho cercato di salvare la bozza e invece è andata in pubblicazione, (manco me n’ero accorta). Cara Elena per questo non riuscivi a leggere la ricetta.
    Buona giornata a tutte, presto vi verrò a trovare!!!!!!

Lascia un commento