PANE SICILIANO CON LA MDP

In questi giorni torridi, l’unico elettrodomestico che riesco ad accendere, è la macchina del pane. Infatti la utilizzo tutti i giorni per fare il pane, senza che la corrente elettrica vada in tilt (per via dei condizionatori accesi). Questa è la pagnotta che viene fuori, bella è profumata con i semi di sesamo, che sa di pane, perchè qui da noi il pane si prepara con la semola rimacinata di grano duro, con l”aggiunta dell’olio extra vergine, insomma un pane che sa veramente di pane e non di dolce.

 
Ingredienti per una pagnotta che vada bene nella mdp

  • 130-150 ml di acqua
  • 5 g di sale fino iodato Gemma di Mare 
  • 1 cucchiaino di miele d’acacia o 7g di zucchero
  • 2 cucchiaini di olio evo
  • 250 g di semola rimacinata Molino Chiavazza
  • 1 g di lievito secco 
  • semi di sesamo
 
******************************************************
 
Mettete tutti gli ingredienti nella mdp come sono stati elencati, tranne il sesamo, per quando riguarda l’acqua, versate solo 130 ml e se necessario aggiungete quella che serve durante l’impasto. Avviare il programma solo impasto, al termine mettete la pasta già lievitata sulla spianatoia infarinata e formate un filoncino che passerete sui semi di sesamo dopo aver spennellato con l’acqua la superficie superiore del pane. Io ho fatto dei tagli ai lati e sulla parte superiore, del pane e rimesso all’interno del cestello della mdp. Fate lievitare fino che raddoppia di volume e impostate la macchina solo cottura, per 48 minuti, doratura chiara. Con la mdp, la parte superiore è sempre leggermente più chiara, per ovviare a questo inconveniente, quando mancano 20 minuti, estraggo il pane dal cestello, e lo capovolgo senza farlo arrivare fino in fondo altrimenti si formano due buchi anche sopra. Il risultato è veramente ottimo, un pane fragrante e profumato.

 

Precedente PESTO PISTACCHIO E MANDORLE Successivo SPAGHETTI CON FAVE E CARNE IN SCATOLA

8 commenti su “PANE SICILIANO CON LA MDP

  1. Ciao !!piacere di conoscerti!! Questo pane è il pane preferito di una mia cara amica siciliana che da quando conosco spregia il nostro pane toscano “insipido” …effettivamente ti è venuto particolarmente bene!!! Brava…mi inserisco tra i tuoi lettori!! complimenti!!! E buona Giornata!!

  2. Pingback: 2 CHIACCHIERE IN BOULANGERIE. E IL PANE DI SEMOLA CON IL SESAMO – Pane per i tuoi denti

  3. Pingback: 2 CHIACCHIERE IN BOULANGERIE. E IL PANE ALLA SEMOLA CON SESAMO – Pane per i tuoi denti

Lascia un commento