Waffle vegani alla nocciole senza uova e latte – videoricetta

Bentornati su Il Verde in Tavola.
Era da tempo che desideravo fare i waffle vegani, quindi senza latte, uova e burro.
Ne avevo già preparati di “canonici” (trovate qui le ricette) ma mi ero prefissata di provarli anche in versione cruelty free.
Ed ecco allora nascere queste piccole bontà: all’impasto ho deciso di aggiungere le nocciole tostate, tritate a pezzettini non troppo piccoli, per regalare una sorpresa croccante ai miei ospiti.
Per prepararli vi sarà necessaria una piastra per waffle… 😉
Questi dolcini sono perfetti per colazione, merenda, spuntini.. ottimi consumati anche da soli, diventano super se li accompagnate alla marmellata (meglio se fatta in casa.. qui trovate una raccolta di tutte quelle che ho preparato negli anni!)…
Nel video mi vedete assaggiare uno dei waffle su cui ho steso un po’ di marmellata di fragole, appena fatta!!!
La mia macchina prepara due waffle grandi rotondi, che poi divido in 4 spicchi.
La ricetta che trovate qui di seguito è per 4 waffle grandi (quindi 16 spicchi).

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 6 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 130 g Farina di farro integrale
  • 50 g Margarina vegetale (senza grassi idrogenati)
  • 60 g Zucchero
  • 250 ml latte di nocciole
  • 1 pizzico Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Bicarbonato
  • 60 g Nocciole tostate
  • 1 cucchiaio Estratto di vaniglia

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola la farina setacciata e lo zucchero: mescolate.
    Fate sciogliere al microonde la margarina e versatela nella ciotola, sempre mescolando con una frusta.
    Tritate con un coltello le nocciole in modo piuttosto grossolano (sarà un piacere trovarsene sotto ai denti qualche pezzetto), e tenetele da parte.
    Versate pian piano nel composto il latte di nocciole, sempre amalgamando bene.

  2. Aggiungete poi il lievito e il bicarbonato, setacciandoli.
    Profumate con l’estratto di vaniglia e unite all’impasto (che dovrà risultare piuttosto morbido) anche le nocciole tritate.
    Lasciate riposare per qualche minuto la pastella e, nel frattempo, scaldate le piastre per waffle.
    Prima di versarci la pastella, ungetele con del burro (io per comodità utilizzo lo spray distaccante che non sporca molto).
    Quando saranno in temperatura, versateci parte del composto  e poi chiudete la piastra.
    Lasciate cuocere a temperatura medio alta per circa 4/5 minuti (dipende se desiderate dei waffle morbidi morbidi oppure più croccanti fuori), quindi toglieteli delicatamente e disponeteli su un piatto caldo, sovrapponendoli così che restino caldi fino al momento di essere serviti.

Per non perderti le mie ricette

Ti piacciono le mie ricette? Iscriviti gratuitamente al mio blog qui
Iscriviti al mio canale Youtube!! Puoi farlo cliccando qui
Vieni lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

Share
Precedente Pastafrolla salata integrale al parmigiano Successivo Burger vegani di zucca e lupini facili e golosi

Lascia un commento