Torta morbidissima con fragole e banane – videoricetta

Bentornati su Il Verde in Tavola.
Oggi vi presento la ricetta di una torta ideale per colazione e merenda ma che, grazie alla tanta frutta che contiene, potrete servire anche come dessert senza paura che “ingozzi” i vostri ospiti.
Io amo la frutta nelle torte, perchè ogni frutto rende unico il dolce in cui lo si inserisce e, come dicevo, sempre molto morbido e piacevolmente profumato.
Ho realizzato questa torta pensando alla festa della mamma (ed ecco spiegati i cuoricini), così da stupire le nostre mamme con dolcezza e sofficità! ♥

 

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 100 g Farina di mais Macinafatto (più sottile della Fioretto)
  • 225 g Burro (a pomata)
  • 225 g Zucchero
  • 4 Uova
  • 300 g Banane
  • 500 g Fragole
  • 1 cucchiaio Latte
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • 1 pizzico Sale
  • 150 ml Acqua tiepida
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci

per decorare

  • Zucchero a velo (a piacere)

Preparazione

  1. Mettete lo zucchero in una ciotola e aggiungete il burro morbido (a pomata).
    Lavoratelo con le fruste fino a quando sarà bianco e spumoso.
    Aggiungete un uovo alla volta, sempre lavorando il composto con le fruste, e attendete che sia ben assorbito prima di aggiungere il successivo.
    Setacciate la farina di mais e la 00 aggiungendole al composto assieme ad un pizzico di sale.
    Mescolate bene.

  2. Versate (poco a poco) nel composto l’acqua tiepida e fatela assorbire, mescolando.
    Se il composto dovesse risultare troppo “duro” aggiungete qualche goccia di latte.
    Pelate la banana e tagliatela a tocchetti.
    Pulite le fragole, privatele del picciolo e tagliatele a pezzetti.
    Aggiungete all’impasto un pochino di essenza di vaniglia, quindi versateci la frutta.

  3. Per ultimo, versate (setacciandolo) il lievito e mescolate bene, così che si distribuisca in modo uniforme nell’impasto.
    Accendete il forno a 180 °C statico.
    Imburrate e infarinate (oppure, come faccio io, usate lo spray distaccante) lo stampo a cerniera (io ne ho utilizzato uno quadrato, ma andrà bene anche uno rotondo da 28 cm).
    Versateci il composto e infornate per circa 50 minuti.
    Prima di sfornare, fate la prova stecchino.
    Togliete la torta dal forno e lasciatela raffreddare.
    Prima di servirla, decoratela a piacere con zucchero a velo.

Per non perderti le mie ricette

Ti piacciono le mie ricette? Iscriviti gratuitamente al mio blog qui
Iscriviti al mio canale Youtube!! Puoi farlo cliccando qui
Vieni lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

Share
Precedente Bombolini al forno soffici e ideali per la colazione Successivo Crostata cuore di cioccolato con frolla al mais e mandorle

Lascia un commento