Tartellette vegane ai kiwi

Tartellette vegane ai kiwi – la ricetta

Vi do il benvenuto!  🙂
La ricetta di cui vorrei parlavi oggi, le Tartellette vegane ai kiwi, hanno stupito una cara amica vegana facendole trovare fiducia sul potenziale goloso dei dolci vegani.
Lei, vegana da tempo, ha sempre visto i dolci veg come qualcosa tipo “vabbè, accontentiamoci”, tanto non saranno mai davvero buoni.. Sapete cosa? Le mie tartellette l’hanno fatta ricredere, tanto che mi ha chiesto e richiesto “ma sei sicura sicura che siano davvero veg???”  😉
Ed è così che capisci che sei sulla strada giusta, quella che rende felici tutti, senza lasciare quella piccola insoddisfazione che porta l’accontentarsi.
E allora non posso che invitarvi a provare queste golose piccole crostate alla frutta, totalmente prive di qualsiasi alimento di origine animale!

Tartellette vegane ai kiwi
Tartellette vegane ai kiwi

Tartellette vegane ai kiwi

Ingredienti per 12 tartellette

Per la pasta frolla (trovate qui le spiegazioni)

350 gr farina 00
110 gr margarina senza grassi idrogenati
120 gr zucchero
100 gr latte di nocciole
scorza grattugiata di 1 limone

Per la crema pasticcera (trovate qui le spiegazioni)

400 ml latte di nocciole
25 gr amido di mais
60 gr zucchero
1 pizzico agar agar (un addensante di origine vegetale, ricavato da un’alga)

2 kiwi
12 ciliegie candite
gelatina per frutta (io l’ho trovata spray al supermercato! Comodissima)

Tartellette vegane ai kiwi
Tartellette vegane ai kiwi

Iniziate preparando la pasta frolla seguendo la ricetta che trovate qui.

Tartellette vegane ai kiwi
la pasta frolla

Mentre la pasta frolla si riposa in frigorifero, preparate la crema pasticcera seguendo la ricetta che trovate qui.

Tartellette vegane ai kiwi
la crema pasticcera

Quando la crema sarà pronta, lasciatela raffreddare coperta da pellicola.
Accendete in forno a 170°C.
Togliete la frolla dal frigo, stendetela piuttosto sottile con un matterello, quindi aiutandovi con gli stampi per tartellette, ricavate dei dischi di pasta

Tartellette vegane ai kiwi
ricavate dei dischi

che stenderete poi negli stessi imburrati e infarinati (oppure, come faccio io, spruzzati con uno spray apposta che non fa attaccare), bucherellate il fondo

Tartellette vegane ai kiwi
pronte per il forno

e infornateli fino a quando saranno coloriti (se durante la cottura il fondo dovesse gonfiare un pochino, aprite il forno e fate ancora un paio di buchi con la forchetta).

Tartellette vegane ai kiwi
a raffreddare

Togliete le crostatine dal forno, lasciatele raffreddare su una gratella, quindi stendeteci uno strato di crema

Tartellette vegane ai kiwi
farcite con la crema

pasticcera e decoratele con fettine sottili sottili di kiwi e, al centro, una ciliegia candita.

Tartellette vegane ai kiwi
affettate i kiwi

Spruzzate la frutta con la gelatina e conservatele al fresco prima di servirle.

Ti piacciono le mie ricette? Vieni a lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Oppure vieni a scoprire l’altro mio blog Fulvia’s Kitchen

Tartellette vegane ai kiwi
Tartellette vegane ai kiwi

Share
Precedente Pasta frolla vegana al profumo di nocciole Successivo Zucchine ripiene vegane con ragù di soia