Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole

Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole – la ricetta

Bentornati su Il Verde in Tavola.
Il dolce di cui oggi vorrei raccontarvi è nato, diciamo, per caso.
Nel senso che ho trovato questa ricetta su una rivista ma, dato che non era spiegata al meglio nella parte dedicata alla preparazione della pasta (e comunque, io difficilmente seguo alla lettera le ricette), ho deciso di dare a questo dolce una mia personale impronta…
Risultato? I nostri ospiti mi hanno chiesto se avevo utilizzato l’impasto delle chiacchiere per fare questo strudel… Croccante e profumatissimo, è diventato l’involucro perfetto di tanta golosa frutta!
Vi ho incuriosito?
E allora venite con me che vi accompagno alla preparazione di questa torta dal sapore unico!

Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole

Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole
Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole

Ingredienti per 6/8 persone

450 gr farina 0
150 gr zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
80 gr burro morbido a pomata
100 gr burro fuso per spennellare il dolce
500 gr pere Keiser
20 nocciole tostate

gocce di cioccolato fondente a piacere
uvetta
zucchero a velo

Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole
Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole

Mettete la farina setacciata in una ciotola capiente.
Aggiungete 120 gr di zucchero, il pizzico di sale e l’uovo.
Unite quindi 80 gr di burro morbido a pomata e lavorate l’impasto fino ad ottenere una pasta elastica e morbida (aggiungete dell’acqua tiepida, poco alla volta per ottenere la consistenza desiderata) – volendo potete svolgere questa operazione con gancio K (o a foglia) della planetaria.
Lasciate riposare l’impasto coperto da pellicola per almeno mezz’ora.

Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole
la consistenza della pasta

Nel frattempo tagliate le pere a pezzetti.
Trascorso il tempo di riposo, stendete la pasta su un canovaccio infarinato, aiutandovi col matterello cercando di darle una forma rettangolare, tenendo circa 1/2 cm di spessore.
Accendete il forno a 180 °C.
Tagliate la pasta sui bordi corti ricavandone delle striscioline di circa 1 cm di larghezza; attenzione ad averne lo stesso numero da entrambe le parti.

Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole
stendete e tagliate l’impasto

Distribuite sulla parte centrale (quella non tagliata) le pere, cospargete con le nocciole (io le ho lasciate intere!) e con le gocce di cioccolato, spolverizzate con lo zucchero restante e chiudete lo strudel ripiegando i bordi

Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole
Disponete la frutta al centro

tagliati a strisce verso l’interno, cercando di intrecciarli.
Sigillate bene i bordi corti, quindi trasferite la torta su una teglia foderata con carta forno: è una manovra delicata, aiutatevi con una spatola larga, per non rompere lo strudel.

Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole
pronto per andare in forno

Spennellatelo col burro fuso e infornatela per circa 45 minuti, continuando a spennellarlo di tanto in tanto con il restante burro fuso.
Trascorso il tempo di cottura, sfornatelo e lasciatelo raffreddare.
Spolverizzatelo con zucchero a velo prima di servirlo tagliato a fette.

Ti piacciono le mie ricette? Iscriviti gratuitamente al mio blog qui
Iscriviti al mio canale Youtube!! Puoi farlo cliccando qui
Vieni lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole
Strudel ripieno di pere, cioccolato e nocciole
Share
Precedente Friselle con LM alle olive nere e pomodorini secchi sott'olio - videoricetta Successivo Spezzatino vegano di seitan ai funghi porcini