Peperoni arrostiti al forno – videoricetta

Bentornati su Il Verde in Tavola.
Quella che vi presento oggi è forse una delle ricette più utilizzate dai cuochi di tutto il mondo.
I Peperoni arrostiti al forno (ma potreste cucinarli così anche sulla griglia – stando attenti a che non brucino) sono una delle delizie della vita!!
Una volta cotti, vi basterà spellarli, tagliarli a filetti e condirli…
Seguite la mia ricetta e scoprite come.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 4 Peperoni
  • 3 spicchi aglio
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 20 Capperi sotto sale
  • Olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Cominciate sciacquando i peperoni.
    Disponeteli sulla teglia coperta con carta da forno.
    Accendete il forno a 220 °C e quando sarà caldo, infornateli per almeno 30/35 minuti.
    Trascorsi 10 minuti di cottura, utilizzando una pinza girateli così che possano arrostirsi da tutte le parti.

  2. Nel frattempo preparate il condimento: sciacquate i capperi dal sale e asciugateli con carta assorbente.
    Pulite il prezzemolo e mettetelo su un tagliere con i capperi: quando il prezzemolo sarà tritato, aggiungete anche gli spicchi di aglio e proseguite (lasciando l’aglio tagliato grossolano, così che chi non lo ama lo possa togliere con facilità).
    Mettete il battuto in una ciotola e conditelo con abbondante olio di oliva extravergine e un pochino di sale.
    mescolate e lasciate riposare.

  3. Quando i peperoni saranno cotti, toglieteli dal forno e metteteli, ancora caldi, in un sacchetto di plastica per alimenti (perfetti quelli per congelare): lasciate che si raffreddino così.
    Quando saranno tiepidi, toglieteli dal sacchetto e spellateli, privandoli anche dei piccioli e di tutti i semi.
    Tagliateli a listarelle e disponeteli a piacere dentro contenitori che andranno anche in tavola.
    Meglio se farete degli strati, che andranno conditi di volta in volta.
    Saranno più buoni se li preparerete il giorno prima e li conserverete in frigorifero (coperti con pellicola) fino al momento di servirli.

Per non perderti le mie ricette

Ti piacciono le mie ricette? Iscriviti gratuitamente al mio blog qui
Iscriviti al mio canale Youtube!! Puoi farlo cliccando qui
Vieni lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

Share
Precedente ConGusto, il gelato vegano a Barcellona Successivo Pancakes vegani salati ai piselli

Lascia un commento