Pasta ghiotta ai legumi

Pasta ghiotta ai legumi

Bentornati su Il Verde in Tavola.
Con l’arrivo dei primi freddi, si torna a desiderare di trovare in tavola un buon piatto caldo.
Ho voluto allora preparare per voi questa pasta non particolarmente ricca di brodo (a noi in famiglia piace molto così), e ricca di golosi e salutari legumi: fagioli, piselli e ceci la rendono un piatto unico apportando proteine di origine vegetale in abbinamento ai carboidrati di pasta e patate…
E’ ottima preparata il giorno prima e “riscaldata” il giorno dopo, magari facendola anche saltare in padella, dato che il poco brodo viene assorbito dalla pasta durante la conservazione.

Pasta ghiotta ai legumi
Pasta ghiotta ai legumi

Pasta ghiotta ai legumi

 

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr pasta corta tipo ditaloni
  • 350 gr patate
  • 100 gr piselli freschi o surgelati o in scatola
  • 100 gr fagioli borlotti freschi o surgelati o in scatola
  • 100 gr ceci in scatola
  • 400 ml passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 cipolla
  • 1 pizzico di zucchero
  • 3 cucchiai di olio evo
  • vino bianco secco
  • brodo o dado vegetale
  • 1 rametto di rosmarino
Pasta ghiotta ai legumi
Pasta ghiotta ai legumi

A seconda se utilizzate i fagioli e i piselli surgelati, freschi o in scatola cambiano i tempi di cottura e l’aggiunta di ingredienti in questa ricetta: se li utilizzate in scatola, i tempi di cottura saranno decisamente più brevi, altrimenti se li usate freschi oppure surgelati, la cottura sarà più lunga.
Io ho utilizzato quelli surgelati dell’orto, messi via nella stagione estiva.

Se ce l’avete, utilizzate per questa pasta una pentola di coccio; altrimenti utilizzatene una capiente e antiaderente.
Fate scaldare l’olio, unite l’aglio tritato e la cipolla affettata fine; lasciate rosolare.
Unite i fagioli ancora surgelati, sfumate col vino bianco e aggiungete due abbondanti mestoli di brodo vegetale (io per comodità lo preparo con del dado granulare bio).
Lasciate cuocere i fagioli per almeno 1/2 ora, quindi aggiungete la passata di pomodoro, il pizzico di sale e i piselli, anch’essi surgelati.
Nel frattempo scolate i ceci dall’acqua di conservazione e sciacquateli.
Pulite le patate e tagliatele a dadini piccoli.
Trascorsi altri 10 minuti, aggiungete il rosmarino, i ceci e la patata, condite con una generosa macinata di pepe e aggiustate di sale, allungando la vostra zuppa con almeno 3 mestoli di brodo.
Lasciate cuocere per qualche minuto, quindi versate la pasta.
Da questo momento dovrete controllare che non si asciughi troppo, dato che la pasta assorbe parecchi liquidi.
Portate a cottura la pasta e servitela ben calda.

Ti piacciono le mie ricette? Vieni a lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Oppure vieni a scoprire l’altro mio blog Fulvia’s Kitchen

Pasta ghiotta ai legumi
Pasta ghiotta ai legumi
Share
Precedente Lingue di gatto, biscottini friabili da tè Successivo Muffin vegani con mandorle, zenzero e cannella