Frittelle annodate per carnevale

Quest’anno il Carnevale arriverà prestissimo, quindi cosa ne dite di portarci avanti e di preparare con me queste soffici soffici Frittelle annodate?
Facilissime da preparare verranno divorate ad una velocità che vi stupirà!!
Il loro sapore ricorda quello delle frittelle che si comprano alle fiere (avete presente  😉 ) salvo averle preparate voi, sapendo in quale olio le avete fritte e quali sani ingredienti avete utilizzato per prepararle.
La loro scioglievolezza vi conquisterà.  🙂

 
Frittelle annodate
Frittelle annodate

Frittelle annodate per carnevale

Ingredienti  (per 8/10 persone)

450 gr farina Manitoba
240 gr latte
60 gr burro
3 tuorli
2 cucchiai zucchero
1/2 cucchiaino sale
1 bustina lievito di birra secco
scorza di 1 arancia grattugiata (oppure essenza d’arancia)
1 lt olio arachidi per friggere
zucchero semolato
Frittelle annodate
Frittelle annodate
Utilizzando la macchina del pane (solo per impastare eh), mettete prima tutti i liquidi (il burro fuso) e poi i secchi – mi raccomando, il sale distante dal lievito.
Una volta trascorso il tempo di lievitazione (circa 2 ore, ma anche 2 e mezza), versate l’impasto sulla spianatoia e stendetelo con un matterello dello spessore di circa 2 cm.
Quindi, con una rotella tagliapasta dentellato ricavate delle striscioline che, dopo aver annodato, metterete su una teglia abbondantemente infarinata a fare la seconda lievitazione.
Coprite i nodini con della pellicola e metteteli a lievitare per circa 40/45 minuti.
Frittelle annodate
Pronti per la seconda lievitazione 
 Trascorso questo tempo,
Frittelle annodate
dopo la seconda lievitazione
 scaldate l’olio, cercate di evitare che superi la temperatura di 180°C (il termometro da cucina è utilissimo) e mettete a friggere i nodini.
Frittelle annodate
si frigge
 Giratele quando avranno preso colore nella parte sommersa e lasciate colorire anche l’altra parte.
Toglietele dall’olio, scolatele sulla carta assorbente e poi passatele nello zucchero semolato.
Servitele calde o anche a temperatura ambiente.
Ti piacciono le mie ricette? Vieni a lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Oppure vieni a scoprire l’altro mio blog Fulvia’s Kitchen
Frittelle annodate
Frittelle annodate
Share
Precedente Pancotto alla zucca Successivo Chiacchiere vegan con farina integrale