Crostatina alla crema con frolla ai mirtilli

Crostatina alla crema con frolla ai mirtilli

Nei giorni scorsi ho voluto sperimentare un nuovo tipo di frolla, aggiungendoci proprio la frutta.
Trovate qui la ricetta.
Con questa pastafrolla ai mirtilli ho pensato di creare delle crostatine (io ne ho fatte 4 piccole) ma con la stessa dose di pastafrolla e di crema pasticcera potreste farne una grande in uno stampo di 24/26 cm!
So che, come noi in famiglia, amerete questa crostata e, non appena sarà finita, mediterete di riprepararla (a me è proprio successo così 😉 ).
Nei tempi di cottura vi segnalo sia 30 minuti che 50: 30 per le crostatine, 50 per la crostata grande.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    30/50 minuti
  • Porzioni:
    4 crostatine o 1 grande

Ingredienti

  • 350 g Farina 00
  • 150 g Burro
  • 150 g Zucchero
  • 1 Tuorlo
  • 125 g Mirtilli (neri)
  • 1 pizzico Sale fino

Per la crema pasticcera e il ripieno

  • 115 g Zucchero
  • 38 g Farina 00
  • 375 ml Latte
  • 3 Tuorli
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia (o i semi di un baccello)
  • 1 Scorza di limone (non trattato)
  • 40 Mirtilli (neri)

Preparazione

  1. Cominciate preparando la pastafrolla ai mirtilli seguendo qui la mia ricetta.
    Mentre il composto riposa in frigorifero, preparate la crema pasticcera seguendo qui la mia ricetta.
    Trascorso il tempo riposo della pastafrolla e raffreddata la crema pasticcera, passate a preparare le crostatine.
    Mettete la pastafrolla sulla spianatoia infarinata e, con l’ausilio di un matterello stendetela delle spessore di circa 8 mm/1 cm.
    Appoggiateci gli stampi (io per comodità utilizzo quelli in silicone) e ricavate dei dischi leggermente più grandi.
    Spruzzate gli stampi con il distaccante spray e adagiateci i dischi.

  2. Bucherellate il fondo.
    Riempite le crostatine con crema pasticcera e mirtilli.

    Decoratele con delle strisce di pastafrolla
    Accendete il forno a 180 °C e cuocetele per 30 minuti (oppure per 50 se avete optato per un’unica grande crostata).
    Sfornatele e lasciatele raffreddare prima di servirle (eventualmente cosparse con un po’ di zucchero a velo).

Per non perderti le mie ricette

Ti piacciono le mie ricette? Iscriviti gratuitamente al mio blog qui
Iscriviti al mio canale Youtube!! Puoi farlo cliccando qui
Vieni lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

Share
Precedente Chiocciole di pane al latte con pasta madre Successivo Crumble cake - Torta sbriciolata alle ciliegie

Lascia un commento