Crostata morbida con ciliegie e crema pasticcera la ricetta

Crostata morbida con ciliegie e crema pasticcera la ricetta

Ben ritrovati su Il Verde in Tavola.

Oggi vorrei ingolosirvi con questa crostata dalla frolla profumatissima (ho usato lo zucchero a velo vanigliato) e tanto friabile (si scioglie in bocca!!!), che ho voluto preparare con tante ciliegie e crema pasticcera.
E allora correte a preparare questa delizia!
Io ho usato uno stampo a cerniera quadrato 24 cm x 24 cm, ma andrà benissimo anche uno tondo da 24/28 cm di diametro (purchè sia a cerniera!).

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    10 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 600 g Farina 00
  • 280 g Burro (morbido a pomata)
  • 220 g Zucchero a velo vanigliato
  • 2 Uova
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale fino
  • 700 g Ciliegie
  • Zucchero a velo (per decorare)

per la crema pasticcera

  • 150 g Zucchero
  • 50 g Farina 00
  • 500 ml Latte
  • 4 Tuorli
  • 1 limone (scorza)

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la crema pasticcera seguendo qui il mio tutorial (le dosi però sono quelle che indico in questa ricetta!).
    Quando sarà pronta lasciatela raffreddare coperta con della pelicola.
    Passate quindi a preparare la frolla: su una spianatoia mettete la farina a fontana e aggiungete il burro morbido (oppure potete utilizzare un’impastatrice).
    Lavorate finché la farina non sarà “sabbiata” (cioè il burro ben miscelato alla farina).
    Aggiungete quindi l’uovo, il pizzico di sale, lo zucchero e il lievito.
    Amalgamate il tutto e formate una palla liscia ed omogenea, ricopritela con la pellicola e mettetela a riposare in frigorifero, per circa mezz’ora.

     

  2. Togliete la frolla dalla pellicola e lavoratela finché ammorbidisce un pochino.
    Accendete il forno ventilato a 180°C.
    Dividetela in 2/3 – 1/3

    Stendete i 2/3 su una spianatoia infarinata, aiutandovi con un matterello.
    Spruzzate lo stampo con spray distaccante (oppure passatelo con burro e poi con farina) e rivestitelo (base e bordi) con la pastafrolla.
    Lavate e snocciolate le ciliegie con l’apposito attrezzo.


    Bucherellate fondo e bordi della frolla, quindi versateci la crema pasticcera raffreddate.

  3. Distribuiteci le ciliegie.


    Stendete anche i restanti 1/3 di frolla e ricoprite la crostata.
    Chiudete bene i bordi (con la frolla avanzata ho fatto delle farfalline con cui ho decorato la torta) e infornate.
    Cuocete per circa 50 minuti (oppure 40, poi abbassate la temperatura del forno a 160 °C e cuocete per altri 20 minuti).
    Sfornate, lasciate raffreddare e, prima di servirla, cospargetela con zucchero a velo.

Per non perderti le mie ricette

Iscriviti al mio canale Youtube!! Puoi farlo cliccando qui
Vieni lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

Share
Precedente Polpette di seitan, cous cous, peperoni e patate Successivo Farinata con peperoni e cipollotti la ricetta

Lascia un commento