Crema di limone vellutata e senza grumi la ricetta

Crema di limone vellutata e senza grumi la ricetta

Benvenuti su Il Verde in Tavola.

Nei giorni scorsi sono stata contattata dal gruppo Di Leo, che mi ha proposto di provare i suoi limoni di Rocca Imperiale I. G. P. – l’Indicazione Geografica Protetta “Limone di Rocca Imperiale” è riservata ai frutti provenienti dalle cultivar del gruppo Femminello, appartenente alla specie botanica Citrus Limun Burm, noti nel comprensorio col nome di “Limone di Rocca Imperiale”.
Potete acquistare i loro prodotti inviando una mail a questo indirizzo: limonediroccaimperiale@gmail.com e se utilizzerete questo codice “Il Verde in Tavola Crema di Limone” potrete ricevere 1 € di sconto sui primi 2 ordini che effettuerete.
Ovviamente la disponibilità del prodotto è legata alla stagionalità!
Si tratta di limoni meravigliosi, profumatissimi, dalla buccia assolutamente edibile.. e allora li ho utilizzati per creare questa deliziosa Crema di limone vellutata e senza grumi.
Ideale per farcire pan di spagna o crostate, è buonissima gustata anche da sola, magari accompagnata da qualche biscottino.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    4 minuti
  • Porzioni:
    2/3 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 ml Latte
  • 2 Uova
  • 120 g Zucchero
  • 30 g Fecola di patate
  • 1 limone (Scorza)
  • 1 limone (succo)

Preparazione

  1. In una padellino scaldate il latte in cui avrete messo la scorza intera del limone (evitate la parte bianca che è amara).
    Prima che bolla toglietelo dal fuoco e filtratelo.
    In una ciotola lavorate le uova con lo zucchero e la fecola utilizzando una frusta.

  2. Versateci a filo il latte sempre mescolando.
    Rimettete il composto in un pentolino e fatelo cuocere, mescolando di continuo.
    Quando la crema comincerà ad addensare, versate il succo del limone e portate a cottura, sempre girando con la frusta.
    La crema di limone sarà pronta quando sarà ben densa.
    Lasciatela raffreddare versandola in una ciotola e copritela con la pellicola per evitare che si formi in superficie una fastidiosa pellicina.
    Potete gustarla subito, oppure conservarla in frigorifero fino al momento di usarla.

Per non perderti le mie ricette

Iscriviti al mio canale Youtube!! Puoi farlo cliccando qui
Vieni lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

Share
Precedente Ciambelline di Pasqua alle carote, mele e pere la ricetta Successivo Plumcake di sfoglia con spinaci, ricotta, mascarpone e uova

Lascia un commento