Castagnole fritte di Carnevale al profumo di limone

Castagnole fritte di Carnevale al profumo di limone – la ricetta

Benvenuti su Il verde in Tavola.
Si sa che durante il periodo di Carnevale friggere è pressoché obbligatorio 😉
Certo, poi gli odori che restano a pervadere l’aria di casa non sono dei migliori (anche se io ho trovato un piccolo aiuto mettendo un pentolino sul fuoco, pieno di acqua con un po’ di ammorbidente e uno straccetto: lo lascio bollire mentre friggo e l’odore di fritto viene leggermente assorbito e mitigato).
Quest’anno ho deciso di proporvi la ricetta di famiglia per le castagnole e sono certa che piaceranno tanto anche a voi 🙂

Castagnole fritte di Carnevale al profumo di limone
Castagnole fritte di Carnevale al profumo di limone

Castagnole fritte di Carnevale al profumo di limone

Ingredienti per 40 castagnole circa (dipende da quanto grandi o piccole le farete)

  • 1 kg di farina lievitante
  • 5 uova
  • 200 gr di burro di ottima qualità
  • 150 gr zucchero
  • scorza di 2 limoni biologici
  • zucchero a velo per decorare
  • olio di arachidi per friggere
Castagnole fritte di Carnevale al profumo di limone
Castagnole fritte di Carnevale al profumo di limone


Mettete la farina nella planetaria e, lavorando col gancio K aggiungete lo zucchero, il burro morbido e, una ad una, le uova, lasciando che la precedente sia stata assorbita dall’impasto prima di aggiungere la successiva.
Aggiungete la scorza grattugiata di due limoni biologici.
Formate una palla con l’impasto e, coprendolo con della pellicola, lasciatelo riposare per un’ora circa.
Trascorso questo tempo, riprendete la pasta e formate delle palline di circa 3/4 cm di diametro.

Castagnole fritte di Carnevale al profumo di limone
pronte per essere fritte

Mettete a scaldare abbondante olio di arachidi e friggete le castagnole, lasciando che si dorino per bene per evitare che resti dell’impasto crudo al loro interno.
Scolatele bene e disponetele su un vassoio coperto con carta forno che così assorbirà l’olio in eccesso.
Lasciatele raffreddare e quindi cospargetele con abbondante zucchero a velo.

Ti piacciono le mie ricette? Iscriviti gratuitamente al mio blog qui

Vieni anche a lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

Castagnole fritte di Carnevale al profumo di limone
Castagnole fritte di Carnevale al profumo di limone

 

Share
Precedente Panzerotti fritti con LM ripieni di zucca, gorgonzola e noci - videoricetta Successivo Muffin vegani con datteri e pinoli

2 commenti su “Castagnole fritte di Carnevale al profumo di limone

    • ilverdeintavola il said:

      hai ragione.. impossibile resistere!!! Bentornata a trovarmi Elisabetta ♥

I commenti sono chiusi.