Biscotti di Natale alle mandorle
I biscotti di natale alle mandorle sono perfetti sia come dolce da portare a tavola, sia come pensiero per le feste natalizie. Semplici da fare, possono essere decorati nei modi più svariati.
Biscotti di natale alle mandorle e glassa allo zucchero a velo

Biscotti di natale alle mandorle e glassa allo zucchero a velo

Origine

Le mandorle sono un ingrediente molto utilizzato in diverse cucine tradizionali nell’area del Mediterraneo, in particolare nella cucina siciliana, nella cucina sarda e nella cucina pugliese, sia nel dolce che nel salato. Si raccolgono a mano e con delle verghe (bastoni flessibili lunghi dai 3 ai 5 metri) nel periodo agosto-settembre e sono usate sia in cucina (pesto alla trapanese) che in pasticceria (confetti, biscotti, pasticcini, marzapane). Una tra le bevande più diffuse preparate con le mandorle è il latte di mandorla, una bibita molto energetica (la mandorla contiene una significativa percentuale di proteine, preziose vitamine del gruppo B1 e B2, magnesio, ferro e calcio) utilizzata soprattutto nelle caldi estati dei Paesi mediterranei. In Sicilia è comune la granita di mandorla. Le mandorle sono per lo più dolci, ma esiste una parte di coltivazione di mandorle amare: questi semi sono considerati tossici perché contengono amigdalina che può causare avvelenamento da cianuro. Se ingerite in quantità possono provocare cefalee, vomito e nei casi più gravi la morte, soprattutto nei bambini. Tuttavia in quantità confacenti (e spesso in associazione con le mandorle dolci) vengono impiegate in preparazioni per l’alimentazione come gli amaretti, a cui danno un gusto e una palatabilità particolare e inconfondibile. Si usano altresì per produrre liquori, estratti per dolci e insaporire alimenti tradizionali.


Livello

Difficoltà: Bassa
Tempo: 20 minuti di preparazione + 1.5 ore di riposo + 6 minuti di cottura

Ingredienti (x 18-20 biscotti grandi)

  • 300gr Farina 00 (o di Mais)
  • 120gr Farina di Mandorle
  • 120gr Zucchero Semolato
  • 180gr Burro
  • 120gr Zucchero a Velo
  • 2x Uova grandi
  • 1x Aroma di Vaniglia

Strumenti

  • 2x Ciotola
  • 1x Leccarda
  • 1x Sbattitore
  • q.b. Cutter Grandi di Natale

Procedimento

  1. Per prima cosa dividiamo gli albumi e i tuorli. Gli albumi serviranno per la glassa, quindi possono essere coperti e riposti nel frigorifero a riposare
  2. In una ciotola mettere la farina, quella di mandorle, lo zucchero semolato e l’aroma di vaniglia
  3. Aggiungere i tuorli e il burro a cubetti e cominciare ad amalgamare
  4. Lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo
  5. Formare un panetto, coprire con pellicola trasparente e mettere in frigorifero a riposare per 1 ora
  6. Preriscaldare il forno a 180°C
  7. Cospargere un pizzico di farina il piano di lavoro e stendere l’impasto con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di 0,5cm
  8. Ricavare i biscotti utilizzando i cutter di Natale
  9. Adagiare su una leccarda ricoperta di carta da forno e farli cuocere in forno a 180° per circa 6 minuti
  10. A cottura terminata, mettere i biscotti a raffreddare
  11. Preparare la glassa sbattendo gli albumi a neve e lavorare aggiungendo pian piano lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto denso e omogeneo
  12. Trasferire la glassa di zucchero in una sac-a-poche con la punta liscia e decorare i biscotti ormai freddi
  13. Lasciare riposare circa 20-30 minuti finchè la glassa non sarà ben solida

Gluten free? Si può!
E’ possibile fare la ricetta di questi buonissimi biscotti sostituendo completamente la Farina 00 con la Farina di Mais oppure mixando 70% Farina di Mais e 30% Farina di Riso per ottenere un dolce totalmente senza glutine, perfetto per celiaci e non.

Un biscotto Free per Natale
Con questa mia ricetta, partecipo alla raccolta Un biscotto Free per Natale del blog Shake your Free Life.
img_0930-1024x1024