Torta rustica di pasta matta

Le torte salate sono di una comodità assurda perchè possono essere farcite veramente con tutto.
Solitamente le preparo quando in frigorifero ho degli “avanzi” che non so come riutilizzare.
In questo caso gli ingredienti che giacevano in frigorifero erano una frittata e delle zucchine.
La frittata è aromatizzata con dell’erba mentuccia o nepitella, è una pianta aromatica selvatica con un odore pungente e solo vagamente ricorda la menta, ma a mio parere profuma di limone e con le uova ci sta particolarmente bene.
Ad abbracciare questi due ingredienti c’è del prosciutto cotto e un velo di ricotta vaccina, il tutto è racchiuso in un friabile guscio di pasta matta ai 7 cereali.
Solo a raccontarvela mi viene l’acquolina in bocca.
Se anche per voi è così continuate a leggere…

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4-6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Dosi per una tortiera da 20cm di diametro

Pasta matta

  • 250 gfarina ai 7 cereali
  • 120 gacqua
  • 35 golio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Farcitura

  • 3uova
  • 100 gprosciutto cotto
  • 50 gricotta vaccina
  • 150 gzucchine
  • q.b.sale
  • q.b.mentuccia (facoltativa)

Preparazione

  1. Disponete sul piano di lavoro la farina a fontana, aggiungete l’olio, l’acqua tiepida e il sale. Impastate. L’impasto dovrà risultare liscio e omogeneo.

    Coprite l’impasto con un sacchetto per alimenti e dedicatevi a preparare la farcitura.

    Tagliate le zucchine a rondelle, salatele e lasciate che perdano l’acqua in eccesso.

    Battete le uova con il sale e la mentuccia (facoltativa) e cuocetele in padella.

    Dividete l’impasto a metà, stiratelo in due dischi dello spessore di 0.5mm. Con uno foderateci lo stampo, adagiate sopra ad esso uno strato di zucchine, poi il prosciutto cotto, la frittata, la ricotta, un altro strato di zucchine e prosciutto cotto, richiudete il tutto con l’altro disco di pasta matta.

    Cuocete per 30 minuti a 180°C.

    Sfornate e gustatela tiepida.

/ 5
Grazie per aver votato!