Crea sito

TORTA ANGELICA |Brioche con ciliegie e cioccolato

La Torta Angelica fu ideata dalle sorelle Simili, due note pasticcere bolognesi che intrecciarono un Pan brioche, farcito con uvetta e canditi all’arancia, a forma di ciambella.
Io vi propongo la mia versione rivisitata, in cui ho optato per una farcitura con ciliegie candite e gocce di cioccolato, non ho intrecciato la brioche ma l’ho disposta ad “esse” in teglia, una volta cotta ha l’aspetto di una grossa margherita.
Oramai avrete di certo capito che sono amante delle brioche e di tutto ciò che gli assomiglia!
La torta Angelica prevede una preparazione piuttosto lunga a causa dei tempi di lievitazione, ma il risultato ripagherà l’attesa.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Lievitino

  • 100 mlacqua
  • 15 glievito di birra compresso
  • 95 gfarina 00
  • 40 gfarina Manitoba

Impasto e Farcia

  • 130 gfarina Manitoba
  • 270 gfarina 00
  • 3tuorli
  • 80 gzucchero
  • 130 glatte (tiepido)
  • 140 gburro (a pezzetti)
  • 1 pizzicosale
  • 1/2 bustinavanillina
  • 1 vasettociliegie candite (o sciroppate o marmellata)
  • 3 cucchiaigocce di cioccolato
  • 50zucchero (per la glassa)
  • 1 cucchiaioacqua (per la glassa)

Preparazione

Lievitino

  1. Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, aggiungete le farine e impastate. Lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.

Impasto e Farcia

  1. Lavorate le farine con lo zucchero, la vanillina, il sale, i tuorli. Aggiungete il latte tiepido, infine il burro a pezzetti.

    Quando l’impasto sarà omogeneo aggiungete il lievitino e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo e elastico. Fate lievitare fino al raddoppio del volume, proteggendo l’impasto con pellicola per alimenti.

    Con il matterello stendete sul piano di lavoro l’impasto lievitato, farcitelo con le ciliegie e le gocce di cioccolato. Arrotolate l’impasto.

    Con un coltello affilato dividete longitudinalmente il rotolo (quando lo tagliate non schiacciatelo per evitare la fuoriuscita della farcia). Disponete a “esse” le due metà su di una teglia imburrata. Lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.

    Infornate a 180°C per 45 minuti coperto con un foglio di alluminio per evitare che scurisca troppo (rimuovete l’alluminio dopo 25 minuti).

    Una volta raffreddata cospargetela con la glassa che preparate mescolando zucchero a velo e acqua.

/ 5
Grazie per aver votato!