Focaccia con ciauscolo e finocchietto selvatico

Questa focaccia è tipica della regione Marchigiana, si prepara nei mesi di maggio e giugno con le barbe appena fresche del finocchio selvatico che vengono condite e insaporite con un’altra tipicità Marchigiana, il ciauscolo un salame spalmabile con una significativa presenza di grasso e impasto a macinatura fine.
Il buon ciauscolo lo riconoscete poichè al tatto è cedevole.
Il binomio finocchietto-ciauscolo è perfetto poichè il primo aromatizza il ciauscolo e ne ingentilisce il suo sapore deciso mentre il secondo smorza leggermente il sapore dolciastro del finocchietto fresco.
Il risultato finale è una focaccia croccante, aromatica e saporita che potete consumare per cena o tagliare in quadratini e utilizzarla come aperitivo o in un buffet.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro
  • 200 gfarina
  • 7 glievito di birra compresso
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicozucchero
  • q.b.acqua (per impastare)
  • 1 mazzettofinocchietto selvatico
  • 100 gciauscolo

Preparazione

  1. Impastate la farina con l’acqua, il lievito sbriciolato, l’olio, il sale e lo zucchero, fino ad ottenere una massa elastica e consistente. Lasciate riposare la massa coperta con pellicola per almeno 2 ore .

    Trascorso il tempo della lievitazione, sgonfiate l’impasto, dividetelo in parti uguali e schiacciatene con le dita uno sullo stampo, farcitelo con finocchietto selvatico tritato e ciauscolo. Stirate col matterello l’altro pezzo d’impasto e coprite il precedente. Spennellate con poco olio la superfice e bucherellatela con la forchetta.

    Fatela lievitare per 30 minuti poi cuocetela in forno preriscaldato a 190°C per 35-40 minuti.

    Sforante e gustatela tiepida.

/ 5
Grazie per aver votato!