Danubio dolce

Fin da piccola sono appassionata di riviste di cucina. Passione che mi ha trasmesso mamma che da sempre ne legge e ne trae ispirazione per portare in tavola ogni giorno qualcosa di sfizioso e semplice.
La ricetta di questo danubio dolce proviene dalla rivista “ci piace cucinare” o meglio da un inserto speciale di questa rivista.
Trovo questo dolce molto semplice da preparare e versatile poichè di adatta bene a qualsiasi occasione, basta solo giocare un pò con i colori e posizionare le diverse palline d’impasto nella forma che si preferisce.
Potete farcire ogni pallina prima della cottura con un quadretto di cioccolato o con della crema pasticcera o ancora con marmellata e confettura.
Io ve lo propongo semplice, perchè in famiglia ad ognuno piace con una farcitura diversa e quindi dopo cottura ognuno preleva la sua pallina e sceglie con cosa farcirlo.

edf
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni9
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Dosi per una teglia triangolare con i lati di 22x20cm

100 g farina 00
175 g farina Manitoba
125 g latte
60 g zucchero
60 g olio di semi di girasole
1 uova
7 g lievito di birra compresso (o 3,5g di lievito di birra disidratato)
7 g cacao amaro in polvere

Passaggi

Fate scaldare leggermente il latte, trasferitelo in una ciotola e aggiungete il lievito sbriciolato, mescolatelo per farlo sciogliere.
Incorporate lo zucchero, l’olio di semi di girasole, l’uovo e amalgamate.
Mescolate le due farine insieme e versatele nel composto preparato.
Fermatevi quando avrete aggiunto metà della farina complessiva.
Dividete l’impasto in due parti uguali, in uno incorporate il cacao amaro e metà della farina rimasta in ogni impasto.
Otterrete un composto molto morbido e appiccicoso, coprite le ciotole con della pellicola e lasciate lievitare l’impasto nel forno con la luce accesa fino a raddoppio del volume.
Trascorso questo tempo, riprendete gli impasti e formate delle palline di circa 55g ciascuna, posizionate nella teglia alternando i colori.
Coprite e lasciate lievitare almeno per 1 ora. Cuocete in forno preriscaldato a 200°C fino a doratura, circa 35 minuti.
Se gradite spolverizzate la superfice con zucchero a velo e cacao.

Note

All’interno di ogni pallina, se gradite, potete inserire un quadratino di cioccolato.

Se non lo consumate tutto subito vi consiglio di conservarlo chiuso all’interno di un sacchetto di plastica per alimenti, così si manterrà morbido.

/ 5
Grazie per aver votato!