Crema veloce al caffè | SENZA COTTURA

Il caffè è un piacere, ma nel periodo estivo quando le temperature iniziano a salire anche questa bevanda non è più piacevole da sorseggiare. Così spesso si ricorre al caffè freddo, al caffè shakerato o macchiato freddo.
Ho pensato di aggiungere a questa compilation di caffè “alternativi” la mia versione.
Chiamarla crema è in realtà improprio ma è il termine con cui potete comprendere la consistenza, altrimenti potremmo chiamarla panna al caffè!
Io la trovo squisita, si prepara con pochissimi ingredienti e si sporca poco.


  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gcaffè ristretto
  • 2 cucchiainicaffè liofilizzato
  • 180 gzucchero
  • 5 gcolla di pesce
  • 200panna vegetale zuccherata da montare

Preparazione

  1. In un pentolino unite i due caffè, scaldateli e aggiungete lo zucchero. Mescolatelo finchè non sarà completamente sciolto. Incorporate la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua. Lasciate raffreddare il composto.

    Una volta raffreddato, disponetene tre cucchiai sul fondo di ogni coppa e ponete queste ultime in freezer per 30 minuti a rassodare.

    Tenete da parte 12 cucchiai di questo composto vi servirà per terminare il dolce.

    La restante parte incorporatela in 3 volte alla panna montata mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Otterrete un composto abbastanza liquido ma aerato.

    Suddividetelo nelle 4 coppe e rimettetele in freezer a rassodare per circa 30 minuti. Ricoprite infine con il composto al caffè che vi eravate tenuti da parte (circa 3 cucchiai per coppa).

    Mettete le coppe in frigo per 2 ore prima di consumarle.

Note

Potete consumare le coppe spolverando la superfice con riccioli di cioccolato o con panna montata. Se gradite qualcosa di ancor più gustoso potete aggiungere una crema al formaggio spalmabile ( 160g di formaggio spalmabile, 2 cucchiaini di zucchero a velo e 80 grammi di panna montata) la sua leggera sapidità esalta il sapore del caffè.

I tempi di riposo sono indicativi, ogni freezer necessita di un tempo differente. Pertanto non aggiungete lo strato successivo finchè il precedente non sarà ben sodo.

/ 5
Grazie per aver votato!