Charlotte con crema di ricotta al cocco

Cocco bello coccooooo!
Anche voi come me credo ricorderete con piacere le giornate trascorse al mare da piccoli, quando solitamente nel pomeriggio passava lungo il bagnasciuga l’ambulate che vendeva il cocco.
Solitamente noi bambini correvamo tutti attorno a lui, con i soldi già contati, per ritirare i nostri pezzi di cocco che gustavamo poi debitamente sotto l’ombrellone.
Con questi ricordi nasce questa charlotte con crema di ricotta al cocco, un dolce al cucchiaio cremoso e fresco, ideale per le giornate estive.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 40 galbumi
  • 30 gzucchero
  • 2 cucchiaiacqua
  • 140 gricotta vaccina
  • 30 gzucchero a velo
  • 40 glatte
  • 2 ggelatina in fogli
  • 80 gpanna fresca da montare
  • 1 confezionepavesini
  • 1 tazzacaffè
  • 50 gcocco disidratato

Preparazione

Meringa Italiana

  1. Per realizzare la meringa italiana occorre preparare uno sciroppo con acqua e zucchero che dovranno essere cotti fino a raggiungere la temperatura di 121°C (aiutatevi con un termometro da cucina).

    Quando la temperatura dello sciroppo raggiunge i 114°C iniziate a montare gli albumi, versate a filo sopra di essi lo sciroppo e continuate a mescolare fino al raffreddamento della meringa.

    Otterrete un composto spumoso e candido.

Crema di ricotta al cocco

  1. In una capiente ciotola mescolate la ricotta con lo zucchero a velo, il cocco rapè e incorporate infine la gelatina sciolta in 40g di latte.

    Aggiungete la meringa italiana e successivamente la panna montata con movimenti rotatori dall’alto verso il basso per non smontare il composto.

Composizione della charlotte

  1. Munitevi di anelli di acciaio di 7cm di diametro e 6 di altezza, rivestiteli con pellicola per alimenti.

    Ricoprite il bordo e la base con i pavesini leggermente inzuppati nel caffè, riempite lo stampo fino a metà con la crema di ricotta, formate un’altro strato di pavesini inzuppati e terminate con la crema restante. Chiudete la charlotte con un ultimo strato di pavesini.

    Ponete in frigo per almeno 6 ore.

    Trascorso questo tempo sformate le charlotte, eliminate la pellicola e decoratele a vostro piacimento.

/ 5
Grazie per aver votato!