Crea sito

Biscotti con cachi, noci e cioccolato

Vi racconto come è nata questa ricetta: nel carrello portafrutta che tengo in casa, regalati generosamente dai vicini, da giorni giacevano indisturbati 4 cachi. Peccato che io i cachi non li mangio, perchè mi disturbano i filamenti che si trovano nella polpa. I primi giorni i 4 cachi mi guardavano allegri e succosi come se volessero invitarmi a gustarli, ma col passare del tempo, stanchi delle avance non corrisposte, si lasciarono appassire. Ed è li, che di buon animo decisi di non abbandonarli all’oblio. Così nascono questi biscottoni, buoni tal quali ma ottimi bagnati nel Vin santo!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 200 gfarina
  • 70 gzucchero
  • 60 gstrutto
  • 1uovo
  • 2 cucchiailatte
  • 7 glievito chimico in polvere

Per la farcitura

  • 2cachi
  • 150 gnoci
  • 60 ggocce di cioccolato
  • 1albume
  • 1 cucchiaiozucchero

Preparazione

  1. Disponete la farina a fontana e aggiungete tutti gli altri ingredienti. Impastateli insieme. Non lavorateli a lungo. Quando il composto è omogeneo, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per 1 ora in frigo.

  2. Trascorso questo tempo, stendete la pasta ad uno spessore di 0.5mm, cospargetela con la polpa di cachi che avete precedentemente frullato, noci e gocce di cioccolato e arrotolatela.

  3. Disponete il filone su una teglia rivestita di carta da forno, pennellate la superfice con dell’albume e cospargetela di zucchero semolato. Cuocete a 170°C per 35-40 minuti.

  4. A cottura ultimata, sfornate il filone, lasciatelo intiepidire e tagliatelo a fette di 1,5cm di spessore. Ora non vi resta che gustarlo!

Note

Se vi piacciono biscotti più croccanti, potete disporre le fette sulla teglia e abbrustolirle in forno a 130°-150°C per 20 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.