Autunno, Dolci, Dolci da colazione, Le mie ricette, Stagioni

Strudel di mele e uva fragola

Strudel di mele e uva fragola. Lo strudel è uno dei dolci che più amo. Ne adoro la croccantezza della pasta sfoglia insieme alla morbidezza delle mele e dell’uvetta. Oggi ho provato ad usare al posto dell’uvetta l’uva fragola del mio giardino con grande soddisfazione. Sembra che lo strudel derivi da un dolce preparato per la prima volta in Ungheria nel XVII secolo dai Turchi presenti lì in quel periodo e che si chiamasse Blakava. Da lì poi furono gli ungheresi a farlo diventare il predecessore dello strudel austriaco, arrivato poi da noi in Italia e in particolare divenuto tipico in Trentino Alto Adige. La ricetta classica dello strudel prevede anche l’utilizzo dei pinoli, io questa volta l’ho preparato solo con le mele e l’uva, anche perché non avevo i pinoli in casa ma avevo proprio voglia di farlo. Lo strudel di mele e uva fragola mi riporta alle vallate, al latte fresco, alle sorgenti, alle ricche colazioni di montagna a base di marmellate e dolci tipici ma anche alla mia pergola carica di grappoli ricadenti e all’autunno.

Ingredienti
1 rotolo pronto di pasta sfoglia rettangolare
3 mele
200 gr. di uva fragola
40 gr.di pangrattato
60 gr. di burro
3 cucchiai di zucchero di canna
scorza e succo di mezzo limone
1 tuorlo d’uovo

Passaggi
Iniziare staccando dai grappoli l’uva fragola, lavarla, asciugarla bene e distenderla su un canovaccio.
A questo punto sbucciare e tagliare le mele a piccoli tocchetti. Unire il succo e la scorza di mezzo limone alle mele in modo che non si anneriscano. Tostare il pangrattato per qualche istante in una padella col burro fino ad ottenere un composto sbricioloso, farlo raffreddare e aggiungere poi in una ciotola insieme alle mele e all’uva, mescolando gli ingredienti. Infine mettere anche tre cucchiai di zucchero di canna. Ora è arrivato il momento di srotolare la pasta sfoglia in una leccarda, riempire col composto alle mele e all’uva e distribuirlo omogeneamente su tutta la superficie. Iniziare ad arrotolare la pasta sfoglia partendo dal lato più corto aiutandosi con la carta. Sigillare bene i bordi alle estremità, praticare delle incisioni al di sopra per favorire la cottura dello strudel e spennellare con dell’uovo sbattuto. Infornare a 180° per 30/35 minuti a forno statico.
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
/ 5
Grazie per aver votato!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.