Dolci, Le mie ricette, Torte

Pan di Spagna con crema diplomatica

PAN DI SPAGNA CON CREMA DIPLOMATICA. Ieri era la festa del papà ed io come al solito mi sono scordata babbo di farti gli auguri. Ho fatto una torta nel pomeriggio, ma non per te, per la festa a sorpresa di un amico di mio figlio Tommaso.. Ma io e te non abbiamo mai avuto bisogno di dirci quanto ci vogliamo bene, lo sappiamo e basta, come l’amore per il mare. Ci dimentichiamo gli auguri, siamo rustici all’apparenza ma in fondo abbiamo un cuore grande e chi l’ha detto che si debba dimostrare in un certo modo il bene? Facciamo così te la dedico lo stesso la torta, anche se non l’ho fatta per te ed è solo una foto, ok? Che tanto quando vieni qua in casa mia qualche torta in giro la trovi e la mangi! Per questa torta ho riiutilizzato la ricetta della torta mimosa per un Pan di Spagna perfetto. Questo Pan di Spagna con lcrema diplomatica non delude, è perfetto al taglio.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il Pan di Spagna

5 uova
260 g di zucchero
270 g di farina 00
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci

Per la farcia con crema diplomatica

500 ml di latte
1 limone (solo scorza)
2 uova
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di farina 00
200 ml di panna da montare già zuccherata

Strumenti

4 Ciotole ( di cui 1 di vetro)/ Sbattitore elettrico/ Frusta a mano/1 Pentolino/1 Tortiera da 24 cm di diametro/ Pellicola/ Carta Forno.

Passaggi

PER IL PAN DI SPAGNA.

Innanzitutto separare i tuorli dagli albumi. Con una frusta sbattere i tuorli con i 2/3 dello zucchero totale, fino ad ottenere un composto omogeneo. Ora prendere gli albumi, aggiungere il rimanente zucchero, un pizzico di sale e montarli con uno sbattitore elettrico, ma devono risultare morbidi, non a neve ferma, in modo che rimangano spumosi. Unire poi lentamente gli albumi al composto con i rossi e mescolare. Aggiungere anche la farina setacciata col lievito, continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio. Poi versare il composto in una tortiera da 24 cm di diametro, meglio se con cerniera, rivestita da carta forno, imburrata e infarinata. Infine cuocere il Pan di Spagna a 180° a forno statico per 40/45 minuti, dopodiché togliere dal forno e far raffreddare. Per verificarne la cottura fate la prova con lo stecchino.

PER LA CREMA DIPLOMATICA.

Intanto scaldare il latte in un pentolino con la scorza di un limone e poi togliere dal fuoco. In un’altra ciotola sbattere con la frusta o una forchetta le uova con 3 cucchiai di zucchero e 3 cucchiai di farina e mescolare fino ad avere un composto liscio. A questo punto, togliere la scorza del limone e versare il latte caldo poco alla volta nel composto di uova, zucchero e farina e mescolare accuratamente sempre con la frusta perché non si formino grumi. Poi rimettere il tutto nel pentolino e far andare molto lentamente la cottura continuando a girare con un mestolo fino a far addensare la crema pasticcera in base alla consistenza che volete dare al ripieno. Nel frattempo che raffredda la crema montare la panna. La crema metterla a raffreddare in un contenitore di vetro coperta a filo dalla pellicola, per evitare si formi la crosticina. Quando è raffreddata la crema unirvi la panna e amalgamare bene con una frusta con movimenti lenti dall’alto verso il basso. Adesso la vostra crema diplomatica per farcire il Pan di Spagna è pronta.

A questo punto togliere il Pan di Spagna dalla tortiera e tagliarlo con un coltello lungo in 2 dischi, aiutarsi mettendo il Pan di Spagna su un piatto appoggiato su un sostegno ruotante, tagliandolo facendolo girare poco alla volta. Adesso assemblare la torta. Bagnare il primo disco del Pan di Spagna, che andrà a formare la base della torta, con del latte. Distribuire poi sopra in modo uniforme per tutta la superficie del disco abbondante crema, dopodiché appoggiare sopra il secondo disco. Spalmare la crema anche sopra al dolce e decorare con i fiorellini di zucchero colorati. Tenere in frigorifero fino al momento di servirla in tavola. Per questo Pan di Spagna con crema diplomatica ho riutilizzato gli stessi ingredienti della Torta Mimosa che trovate sempre nel blog 👇(https://blog.giallozafferano.it/ilrosmarinodimare/torta-mimosa/). Le uniche cose che cambiano sono il numero di strati, l’assemblamento finale della torta e la decorazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.