Airfryer, Le mie ricette, Secondi Piatti

Costolette di maiale in airfryer

COSTOLETTE DI MAIALE IN AIRFRYER. Questa pioggia continua il suo corso in questa primavera che non si fa strada. Rallenta per poi ripartire ancora più incessante. Sarebbero stati col sole giorni di brace, calici e tulipani, accontentiamoci però degli ultimi caminetti accesi, di giornate in pantofole e libri da sfogliare. Oggi a pranzo ho voluto provare a fare le rosticciane o rostinciane (come le chiamiamo in Toscana) in airfryer e l’esperimento è andato a buon fine, erano super! Sono veloci da fare, quello che si sporca dell’ airfryer va in lavastoviglie e a mangiarle ti lecchi i baffi. E vi devo dire che non avevano nulla da invidiare a quelle cotte sulla brace. Santa airfryer, che salva sempre le giornate, anche quelle più piovose e buie!

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4/5
  • Metodo di cotturaFrittura ad aria
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 kg di costolette di maiale
q.b. di sale
q.b. di pepe
1 filo d’olio extravergine d’oliva
2 rametti di rosmarino
q.b. di rucola fresca
1 filo d’aceto balsamico

Strumenti

Pinze da cucina/1Piatto

Passaggi

Oleare la superficie della carne massaggiandola bene con le mani e aromatizzarla con un trito di sale, pepe e rosmarino. A questo punto inserire metà della carne nel cestello dell’ airfryer e far cuocere con il programma della carne a 180° per 20° minuti, girandola a metà cottura con delle pinze apposite. A fine cottura fare cuocere la carne altri 2/3 minuti a 200° per ultimare la doratura. Ora togliere la carne dall’ airfryer e cuocere l’altra metà carne. Una volta pronta la carne servirla in un piatto insieme a della rucola fresca, condita a piacere con un pizzico di sale, olio e aceto balsamico.

/ 5
Grazie per aver votato!