Crea sito

Strozzapreti con Goulash

Questi Strozzapreti con Goulash è un piatto del recupero. Ieri per la cena avevo preparato il Goulash alla triestina, un secondo che in famiglia piace moltissimo e quando avanza il giorno dopo ci condisco la pasta. Oggi ho scelto gli strozzapreti, un tipo di pasta che con questo sugo ci sta benissimo, naturalmente voi potete usare anche degli spaghetti o della pasta corta. Vediamo allora la ricetta.

Strozzapreti con Goulash
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 confezionestrozzapreti
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP

Per il Goulash

  • 800 gmanzo
  • 2 cucchiaipaprika dolce
  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 40 gconcentrato di pomodoro
  • 600 gcipolla bianca
  • 200 gvino rosso

Preparazione Strozzapreti con Goulash

  1. Strozzapreti con Goulash

    Per la preparazione del Goulash la ricetta la potete trovare cliccando QUA , questo primo è molto semplice e devo dire che è anche molto gustoso e saporito. Naturalmente si può usare anche dello spezzatino o anche delle polpette al sugo avanzate la sera prima. Un modo per recuperare degli avanzi.

  2. Una volta cotta la pasta versatela nel tegame dove avrete scaldato il sugo di Goulash, scolatela leggermente al dente per poi farla finire di cuocere nel condimento.

  3. Se il condimento risultasse troppo asciutto aggiungete ancora dell’acqua di cottura della pasta e girate ancora in modo da far entrare nelle pieghe degli strozzapreti il sugo.

  4. Servite gli Strozzapreti con Goulash con abbondante parmigiano o altro formaggio di vostro gradimento.

  5. Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte, venite a trovarmi nella mia pagina Facebook cliccando  Il ricettario delle vergare e lasciate il vostro LIKE!!!  Vi aspetto ….Ivana

  6. Potete anche richiedere di abilitare le notifiche così vi arriveranno direttamente nel vostro cellulare

  7. Se volete potete seguirmi anche su Instagram   e  su   Pinterest

    Torna alla HOME per leggere tutte le altre ricette

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.