Crea sito

Pizza ai peperoni con lievito madre

La pizza a casa mia non può mancare, di solito la preparo in teglie ma questa volta ho deciso di prepararla tonda, prese le ordinazioni per il condimento, vi propongo quella che ho scelto io: la Pizza ai peperoni con lievito madre. E’ una preparazione semplice ma ,usando il lievito madre, necessita di una lunga lievitazione , in inverno può stare anche fuori dal frigo, in un luogo non riscaldato. Dato che sono alle prime armi con questo lievito , prima di arrivare a questo impasto ne ho provati altri, non proprio riusciti bene, ma ora ho trovato quello giusto, e, se avete la pasta madre, provatelo anche voi. Una cosa fondamentale per la riuscita di un’ottima pizza è anche il forno, io avendo il forno a legna sono molto avvantaggiata, a volte nei forni di casa la temperatura non arriva a 250, o più, come richiede la cottura della pizza.

Pizza  ai peperoni con lievito madre
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno 12 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3 pizze
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la base

  • 300 gfarina 00
  • 300 gfarina Manitoba
  • 300 gacqua
  • 50 glievito madre (rinfrecsato)
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 15 gsale fino

Per farcire

  • 2peperoni rossi (350 g)
  • 1cipolla bianca (80 g)
  • 12 fettespeck
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • sale
  • 300 gpomodoro (salsa)
  • origano

Preparazione Pizza ai peperoni con lievito madre

  1. Pizza  ai peperoni con lievito madre

    Per preparare la Pizza ai peperoni con lievito madre potete utilizzare l’impastatrice o procedere a mano, la prima cosa da fare é rinfrescare il lievito che dovrà essere poi tenuto per circa 3 ora a temperatura ambiente prima di essere utilizzato.

  2. Versate il lievito madre nell’impastatrice con poca acqua e iniziate a lavorare a bassa velocità.

  3. Aggiungete la restante acqua e poco alla volta la farina continuando ad impastare.

  4. Versate l’olio evo e quando avrete finito di versare tutta la farina, unite il sale al composto.

  5. Lavorate ancora il composto fino a quando tutti gli ingredienti non siano ben amalgamati.

  6. Versate il composto in una ciotola leggermente unta con olio, copritela con della pellicola e riponetela in frigo, nella parte bassa, per 24 ore.

  7. Passato questo tempo tiratelo fuori, lasciatelo acclimatare, dopo di che fate delle pieghe, alzando il composto dalla parte esterna della ciotola e richiudendolo verso l’interno, formando sempre una palla.

  8. Coprite di nuovo e lasciate lievitare ancore per 12 ore questa volta fuori dal frigo, vi consiglio nel forno con lo sportello chiuso in modo da evitare sbalzi di temperatura.

  9. Dividete il composto in tre parti formando delle palline stendete le pizze su un piano infarinato, adagiatele su teglie tonde leggermente unte e farcitele con polpa di pomodoro condita con sale, un filo d’olio, e un pizzico d’origano.

  10. Tagliate ora la cipolla ed i peperoni a filetti , passateli in padella con pochissimo olio e un pizzico di sale. Fate cuocere per 5 minuti o fino a quando non saranno un pochino appassiti.

  11. Infornate a 250° in forno ventilato e fate cuocere per una decina di minuti, poi aggiungete le fette di speck e le verdure, continuate la cottura per altri 10 minuti o comunque fino a doratura desiderata, i tempi possono variare in base al forno che avete..

  12. La Pizza ai peperoni con lievito madre è pronta per essere servita a tavola bella fumante.

  13. Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte, venite a trovarmi nella mia pagina Facebook cliccando  Il ricettario delle vergare e lasciate il vostro LIKE!!!  Vi aspetto.

  14. Potete anche richiedere di abilitare le notifiche così vi arriveranno direttamente nel vostro cellulare ….Ivana

  15. Se volete potete seguirmi anche su Instagram   e  su   Pinterest

    Torna alla HOME per leggere tutte le altre ricette

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.