Maritozzi fatti in casa soffici

Maritozzi  fatti in casa soffici …..In passato questi dolci venivano preparati in occasione delle fiere dai fornai o dagli  stessi ambulanti .I contadini durante i grandi lavori tipo, la mietitura , si sedevano all’ombra di un albero  per una pausa e mangiavano questi maritozzi che venivano preparati dalle donne che rimanevano in casa. La ricetta che vi metto l’ho presa nel libro “LA CUCINA MARCHIGIANA  tra storia e folclore. E’ una preparazione abbastanza lunga ma vi assicuro ne vale la pena.

maritozzi

                                   maritozzi fatti in casa soffici

 

ingredienti:

lievito di birra 20 g

farina 00 – 300 g

2 uova

zucchero 70

2 cucchiai d’olio evo (io l’ho sostituito con oli si semi)

uvetta 100 g

anice 1 cucchiaio

poca acqua per impastare

un pizzico di sale

 

Procedimento:

Diluire 20 g di lievito di birra in poca acqua tiepida, quindi impastarlo con 50 g di farina e, dopo aver dato  la forma di un panetto, lasciar lievitare fino al raddoppio. Impastare di nuovo, incorporando 150 g di farina, un uovo, l’anice un cucchiaio di olio ed un pizzico di sale

.Formare una palla e metterla a lievitare al caldo per alcune ore

Successivamente porre la pasta sulla spianatoia, aggiungere ancora 100 g di farina,un altro uovo, due cucchiaiate di olio e 70 g di zucchero.

Lavorate l’impasto in modo che risulti piuttosto morbido.

Dopo averla inumidita in acqua tiepida, unire alla pasta l’uvetta ben strizzata ed infarinata e continuate a lavorare   l’impasto.

A questo punto l’impasto per i vostri maritozzi è pronto, quindi formate tanti piccoli panini a forma di spoletta, coprite una teglia con carta forno e sistemateci i maritozzi simmetricamente, coprendoli con un panno e lasciandoli lievitare ancora per diverse ore.

Dopodiché, metterli in forno caldo a 180° per 15/20 minuti, se li desiderate più gustosi appena cotti, si pennellano con un albume montato con lo zucchero, quindi si rimettono per qualche minuto in forno tiepido,  oppure (come si vede nella foto)  come ho fatto io per glassare i miei maritozzi, preparate una glassa con acqua e zucchero e spennellate la superficie ancora calda.

Il profumo dei vostri maritozzi si sentirà in tutto il quartiere ve lo assicuro….Ivana

 

Se ti è piaciuta questa ricetta condividila con i tuoi amici, mi puoi seguire anche su FB cliccando   qui   ti aspetto.

5 Risposte a “Maritozzi fatti in casa soffici”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.