Linzer Torte (dolce austriaco)

La Linzer Torte è un dolce originario della città di Linz, un dolce che si prepara sopratutto nel periodo natalizio, ma a me piace talmente tanto che la preparo anche dopo . La base viene fatta con pasta frolla alle nocciole decorata con mandorle a scaglie e farcita con una confettura che può essere di ribes , o di lamponi, o di mirtilli rossi o di frutti di bosco, Un dolce profumato con cannella e chiodi di garofano. Sicuramente non è un dolce leggero ma ogni tanto si può fare uno strappo e gustarsela. Vediamo come prepararla.

Linzer Torte
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni8/10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Linzer Torte

250 g farina 00
250 g farina di nocciole
150 g zucchero
200 g burro
1 uovo
1 cucchiaino cannella in polvere
7 chiodi di garofano
1 scorza di limone (grattugiata)
1 cucchiaino cacao amaro in polvere (raso)
3 g lievito in polvere per dolci
1 pizzico sale

Per farcire

300 g confettura di mirtilli rossi (o di lamponi o di frutti di bosco o di ribes)
20 g mandorle in scaglie
1 albume

Strumenti

Passaggi Linzer Torte

Se non trovate le spezie che servono per questo dolce in polvere, usate un mixer per frullarle, potete frullare anche le nocciole se non trovate la farina, un consiglio non frullate le nocciole per troppo tempo altrimenti avrete invece di una farina una pasta oleosa e non adrebbe bene.

Linzer torte

Prendete una ciotola, versate la farina, il lievito per dolci, il cacao amaro, la grattatura della scorza del limone e il burro a dadini , inizate a mescolare ottenendo un composto sabbioso, aggingete lo zucchero, il pizzico di sale, la farina di nocciole e le spezie frullate.

Mescolate ancora il composto poi aggiungete l’uovo e amlgamate ancora un po, formate quindi un panetto che andrà in frigo a riposare per almeno 1 ora.

Riprendete l’impasto e dividedelo in due parti, una parte servirà per la base, stendete la pasta sul piano da lavoro, leggermente infarinato, formando un disco non tanto fino per ricoprire il fondo di una tortiera di cm 24 , rivestita di carta forno.

Aggingete ora la confettura (io ho usato quella di lamponi) distribuitela bene sulla base non arrivando proprio al bordo.

Stendete l’altra metà della pasta per ricavare le striscie su un foglio di carta forno, una volta incise mettete il foglio su un vassoio e lasciate raffreddare in frigo sarà più facile una volta fredde prenderle e posizionarle sulla confettura formando così la scacchiera.

Con gli avanzi della frolla fate un piccolo cilindro, disponetelo sulla circonferenza della torta e pressatelo leggermente per farlo aderire.

Prendete ora un albume, sbattetelo leggermente con una forchetta, prendete ora un pennello e passate l’albume sul bordo della torta , cospargete le mandorle sull’albume che rimarranno così attaccate.

Infornate a forno statico preriscaldato a 170° per 45 minuti nella parte bassa del forno e gli altri 10 minuti nella parte centrale del forno.

Una volta cotta lasciate raffreddare bene prima di servirla. Il giorno dopo è ancora più buona.

Se ti fa piacere seguimi anche su Facebook cliccando  Il ricettario delle vergare  Ti aspetto ….Ivana

Mi trovi anche su Instagram   e  su   Pinterest

Torna alla HOME per leggere tutte le altre ricette

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.