Frittelle di polenta dolce

Frittelle di polenta dolce

L’inverno si avvicina e la voglia di gustarsi la polenta calda pure, la ricetta che vi propongo oggi è una ricetta della tradizione contadina, i bimbi aspettavano questo periodo per gustarsi una di queste golose frittelle, una ricetta di riciclo dove i dolci nelle famiglie contadine non si mangiavano di frequente e visto che non si buttava e ancor oggi non si butta via niente, ecco le frittelle di polenta dolce.

FRITTELLE DI POLENTA DOLCE

Ingredienti:

1 L d’acqua

250 g di farina per polenta istantanea

Procedimento:

Per fare queste frittelle di polenta dolce dovete prendere:  1 litro di acqua salatela e portatela a bollore, togliete la pentola dal fuoco e versateci 250 g di farina per polenta istantanea ( se volete seguire la ricetta originale dovrete usare la farina di mais non istantanea, ma ricordate che ci vorranno 40 minuti di cottura) cuocete per 8 minuti cercando di non fare i grumi. Questa dose è per 4 piatti grandi (4 porzioni) condite la polenta a vostro piacimento.

Ora, se volete fare tutte frittelle versate la polenta in una teglia e fatela raffreddare dopo di che, rimpastatela con dello zucchero 1 uovo e farina bianca, rimpastate aggiungendo farina fino a quando l’impasto non risulterà tosto, io lo divido in tante palline e con il mattarello le stendo finemente, alcune le faccio con le formine come queste della foto a forma di fiore ma, per praticità pote farle semplici, più grandi o più piccole di una piadina friggetele in olio di arachidi e spolveratele di zucchero…. semplicità e gusto in un piatto povero….Ivana.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.