Crea sito

Crostata con composta di pesche

 

CROSTATA CON COMPOSTA DI PESCHE

Quando in famiglia ti chiedono un dolce, ti viene subito in mente la crostata. Per fortuna in frigo ho la composta che ho fatto ieri per la colazione di oggi!! Ecco quindi il dolce semplice e veloce da preparare. In poco tempo è pronta una deliziosa  Crostata con composta di pesche. 

Crostata con composta di pesche
  • Preparazione: 40 con il tempo di riposo della pasta Minuti
  • Cottura: 35/40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6/8
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la frolla

  • 250 g farina 00
  • 90 g zucchero
  • 75 g tuorli

Per la composta

  • 5 pesche
  • 25 g zucchero
  • 100 g acqua

Preparazione

  1. Per la preparazione di questa Crostata con composta di pesche preparate per prima cosa la composta. La ricetta la trovate cliccando QUA.  

    E’ davvero molto semplice da preparare e, a differenza della classica confettura, la composta necessita di meno zucchero, se la frutta che userete è molto matura, quindi più dolce, diminuite la dose di zucchero. Potete anche non metterne affatto.

    Preparata la composta lasciatela raffreddare.

    Dedicatevi alla preparazione della pasta frolla.

    Io l’ho preparata usando solo dei tuorli > >RICETTA che mi erano avanzati dalla preparazione dei biscotti con le mandorle, la ricetta QUA

    Se non avete dei tuorli seguite la ricetta normale che troverete QUAI

    Imburrate e infarinate una tortiera di cm 24, stendete la pasta frolla, con l’aiuto del mattarello posizionatela sulla tortiera. 

    Eliminate la frolla  in eccesso, bucherellate con una forchetta il fondo della pasta, versate la composta ormai fredda, se risultasse troppo lenta passatela con un colino.

    Riprendete la pasta frolla avanzata, stendetela di nuovo e con una formina ricavate delle guarnizioni da aggiungere al dolce come più vi piace.

    Infornate la    Crostata con composta di pesche   a forno già caldo a 180° per 35/40 minuti, regolatevi sempre con il vostro forno.

    Fatela ben raffreddare prima di servirla.

    Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte venite a trovarmi nella mia pagina Facebook cliccando  Il ricettario delle vergare  e lasciate il vostro LIKE!!!  Vi aspetto.

    Potete anche richiedere di abilitare le notifiche così vi arriveranno direttamente nel vostro cellulare ….Ivana

    Se volete potete seguirmi anche su Instagram   e  su   Pinterest

    Torna alla HOME per leggere tutte le altre ricette

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.