Ciambellone con albumi e frutta a guscio

Ciambellone con albumi e frutta a guscio…Quante volte avete delle chiare che vi avanzano, specialmente se fate la carbonara, o  della crema? Quindi il modo migliore per non mandarla a male è preparare un dolce. Un buonissimo ciambellone con albumi e naturalmente arricchito da uvetta e frutta secca, di cui io vado davvero matta. Un dolce leggero indicato per la colazione, la merenda e perché no…. per il the delle cinque.Ciambellone con albumi e frutta a guscio

Ciambellone con albumi e frutta a guscio

 

Ingredienti:

  • 150 g di  albumi
  • 250 g di zucchero semolato
  • 350 g di farina
  • 160 g di olio di semi
  • 120 g di latte
  • 2 vasetti  (125 g l’uno) di yogurt alla vaniglia
  • 5 gocce di limone
  • 50 g di uvetta
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vaniglia
  • 2 cucchiai di rum
  • frutta a guscio q.b. (noci – mandorle – nocciole )

Consiglio:  per calcolare il peso delle chiare considerate 25 g  ogni uovo.

Ciambellone con albumi e frutta a guscio..

Procedimento:

Per prima cosa mettete a bagno in acqua l’uvetta. Quando si sarà ammorbidita scolatela e asciugatela con della carta da cucina e rimettetela a bagno con il rum.

Una volta pesati tutti gli ingredienti procedete con la preparazione del “Ciambellone con albumi e frutta a guscio

In una ciotola montate a neve  ferma gli albumi con  le gocce di limone. In un’altra ciotola unite lo zucchero , lo yogurt e l’olio di semi. con l’aiuto di una frusta mischiate bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto spumoso.

Setacciate la farina con il lievito e la vanillina, e incorporatela aiutandovi con una spatola al composto con lo yogurt. Ora aggiungete poco alla volta gli albumi montati a neve con movimenti dal basso verso l’alto, in modo da non farle smontare. Scolate l’uvetta, asciugatela di nuovo, infarinatela e versatele nell’impasto , con anche ii liquido in cui erano a bagno. Girate ancora, sempre delicatamente.

Imburrate e infarinate una tortiera di cm 25, versateci il composto livellandolo scuotendo leggermente lo stampo. Prendete della frutta a guscio e una volta liberata dal loro guscio e sminuzzata spargetela a vostro piacimento sulla superficie del ciambellone.  Infornate a forno già caldo, a 170° per 40/45 minuti, regolatevi con il vostro forno. Trascorso il tempo assicuratevi che la ciambella sia cotta all’interno facendo la prova stecchino. Una vola fredda potrete anche spolverizzarla con delle zucchero a velo.

 

Se questa ricetta vi è piaciuta condividetela con i vostri amici, seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook cliccando  Il ricettario delle vergare  e lasciate il vostro LIKE!!!  Vi aspetto ….Ivana.

Torna alla HOME per leggere tutte le altre ricette.

 

 

 

 

 
Precedente Stella di pandoro con salsa alle castagne Successivo Chitarrine ai frutti di mare

Lascia un commento