Crea sito

Bavettine con cavolo e curcuma

Bavettine con cavolo e curcuma….Oggi ho preparato questo primo con i cavoli raccolti freschi freschi. Di solito i cavoli vengono abbinati alle penne, ma, avendole finite, ho optato per le bavettine  che a me piacciono molto. A questa preparazione ho aggiunto alla fine anche una bella spolverata di curcuma che oltre ad ravvivare il colore della pasta la rende anche più gustosa, senza dimenticare che associata al pepe, la curcuma rilascia tutte le cue proprietà benefiche.

Bavettine con cavolo e curcuma

Bavettine con cavolo e curcuma

 

Ingredienti:

  • 1 cavolo
  • 100 g di pancetta
  • 1 spicchio d’aglio
  • un mazzetto di prezzemolo
  • un cucchiaino raso di curcuma
  • olio extra vergine q.b
  • sale e pepe q,b

Ingredienti:

Lavate e  mondate il cavolo dividendolo a cimette.  Poi lessatelo in acqua salata per qualche minuto ( a me piacciono al dente , ma voi potete cuocerli di più, naturalmente). Tirateli su lasciando l’acqua sul fuoco che vi servirà poi per cuocere la pasta.

In una padella mettete l’olio di oliva lo spicchio d’aglio tritato finemente e la pancetta tagliata a strisciette, Aggiungete i cavoli e  il prezzemolo ,fate cuocere girando con un cucchiaio di legno , o facendoli saltare ogni tanto.

Spolverate con del pepe e la curcuma continuando a saltare i cavoli. Il sugo sarà pronto quando la pancetta sarà ben rosolata. Cotta la pasta non vi resta che versarla nella padella, aggiungete un mestolino d’acqua di cottura se risultasse troppo asciutta.  Saltatela o giratela  più volte in modo che l’amido crei quella bella cremina. Un’altra spolverata di prezzemolo e se vi piace  tanto pecorino o parmigiano sopra alla pasta. Buon appetito.

Se questa ricetta vi è piaciuta condividetela con i vostri amici, seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook cliccando  Il ricettario delle vergare  e lasciate il vostro mi piace !!!  Vi aspetto ….Ivana.

Torna alla HOME per leggere tutte le altre ricette.

4 Risposte a “Bavettine con cavolo e curcuma”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.