Torta Allegra

Volete sapere com’è nata questa torta allegra? Volevo fare la più famosa torta pan di stelle, perché la mia amica  Mariangela mi aveva detto di averla preparata per il compleanno della sua mamma e che era piaciuta a tutti. Così avevo pensato di prepararla per il mio compleanno, ma… Al supermercato ho trovato nello scaffale dei biscotti le allegre  faccine della Balocco (biscotti al cacao con espressioni di faccine assortite, tipo emoticon 😀 ) e così mi è venuta l’idea di preparare una torta che mi rappresentasse ancora di più. E allora eccovi la torta allegra:

Torta Allegra

Torta Allegra

Ingredienti

Una confezione di biscotti al cacao “Le allegre faccine”

500 ml di panna fresca

latte q.b.

nutella q.b.

cacao amaro q.b.

La caratteristica di questa torta è che viene preparata completamente a freddo, senza l’ausilio di alcuna cottura. Quindi anche quando le temperature saranno più alte, potrete prepararla senza dover fare la sauna in cucina 😉

Mettete a scaldare il vasetto della nutella senza il coperchio a bagnomaria oppure nel microonde. Montate la panna. Ho usato la panna fresca non zuccherata, perché comunque poi sulla panna ci andrà la nutella e secondo i miei gusti raggiunge il giusto equilibrio.

In un vassoio sistemate il cerchio di uno stampo apribile, che ci aiuterà ad assemblare gli strati e a mantenere la torta in forma, mentre si raffredda in frigo.

Inzuppate i biscotti nel latte e foderate il fondo del vassoio. Distribuite circa un terzo della panna sui biscotti e poi con l’aiuto di un cucchiaio, lasciate cadere sulla panna dei fili di nutella. Poi distribuite un altro strato di biscotti sempre inzuppati nel latte, un altro strato di panna e ancora nutella. Completate con un altro strato di biscotti, ma questa volta con la faccina rivolta verso il basso e mettete a riposare la vostra torta in frigo per almeno due ore. Io l’ho preparata la sera tardi e l’ho lasciata tutta la notte.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete la torta dal frigo e togliete facendo attenzione il cerchio apribile. Prima di aprirlo ho staccato con un coltello in plastica il bordo della torta dal cerchio e poi ho estratto il cerchio.

Completate la torta distribuendo in superficie la restante panna. Su un foglio di carta forno disegnate l’espressione che volete dare alla vostra torta e ritagliate gli occhi e la bocca.

Appoggiate delicatamente il foglio sulla superficie della panna e spolverizzate con il cacao amaro. Togliete il foglio con attenzione per non far cadere gli eccessi di cacao sulla torta.

Completate la torta allegra con un giro di biscotti sul bordo sempre inzuppati nel latte.

Servite la torta allegra ben fredda.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa mio fan.

 

 

Precedente Risotto con funghi champignons Successivo Graffe napoletane con pasta madre

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.