Tarallini zuccherosi

Eccovi i miei tarallini zuccherosi, profumati all’anice. Durante la cottura sprigionano un profumino per tutta la casa. Vediamo come prepararli.

Tarallini zuccherosi

Tarallini zuccherosi

Ingredienti

250 grammi di farina 00

70 grammi di zucchero

60 grammi di olio di semi

60 grammi di vino bianco

40 grammi di sambuca

1 cucchiaino di lievito per dolci

zucchero semolato q.b. per la copertura dei tarallini

In una ciotola abbastanza capiente, setacciate la farina. Aggiungete lo zucchero e il lievito. Fate un buco al centro e aggiungete tutti i liquidi: l’olio, il vino e la sambuca. Impastate per amalgamare gli ingredienti e poi trasferite sulla spianatoia l’impasto per poterlo lavorare più comodamente. Una volta raggiunta una consistenza omogenea, formate dei cilindretti lunghi circa dieci centimetri. Chiudeteli a cerchio formando i tarallini. In un piatto versate qualche cucchiaio di zucchero e ripassate da entrambi i lati tutti i tarallini. Disponeteli su di una teglia foderata di carta forno e infornateli in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti (dipende sempre dal vostro forno).

Se disponete di un robot da cucina, potete preparare l’impasto mettendo tutti gli ingredienti insieme e azionarlo fino a che non si formerà una palla, come per la pasta frolla.

Vieni a trovarmi sulla mia pagina facebook e diventa mio fan!

Precedente Penne al gusto vivace Successivo Risotto pere e gorgonzola

2 commenti su “Tarallini zuccherosi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.