Frollini alla nutella

Ogni tanto un peccatuccio di gola ce lo possiamo concedere? Siii? E allora provate questi frollini alla nutella! Buoni per la colazione, per la merenda o semplicemente come dolcetto di fine pasto. Insomma ogni momento è buono per gustarli.

Frollini alla nutella

Frollini alla nutella

Ingredienti

250 grammi di farina 00

125 grammi di burro freddo

100 grammi di zucchero

1 uovo

mezzo cucchiaino di lievito per dolci

la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato

Nutella q.b.

Per l’impasto della frolla io ho usato il bimby. Mettete nel boccale tutti gli ingredienti: 30 secondi a velocità 5.

Se non avete il bimby, potete usare un robot da cucina in questo modo: versate farina, zucchero, burro freddo, limone grattugiato e azionate il robot. Poi unite l’uovo e quando si sarà formata una palla con l’impasto, la vostra frolla sarà pronta.

Mettete la pasta frolla in una ciotola coperta con la pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Trascorso il tempo necessario per il riposo, infarinate un piano di lavoro e stendete la pasta frolla ad uno spessore di circa 4-5 mm. Con delle formine per biscotti ricavate dei dischi interi e altrettanti dischi forati.

Disponete i frollini in una teglia  foderata con carta forno e cuoceteli in forno a 170° per circa 10-12 minuti circa.  Non devono colorire troppo, regolatevi in base alle caratteristiche del vostro forno. Quando i frollini si saranno raffreddati potrete procedere  alla farcitura. Vi consiglio di scaldare la nutella a bagnomaria o nel micronde, per poterla spalmare più comodamente. Con la punta di un cucchiaino prelevate dal vasetto un po’ di nutella ed adagiatela sul frollino intero (senza foro), prendete poi un frollino forato e chiudete facendoli combaciare. Proseguite fino ad esaurimento dei frollini. Potete conservare i frollini in un contenitore a chiusura ermetica, ammesso che ci sia bisogno di conservarli: andranno a ruba! 😀

Vieni a trovarmi su facebook e diventa mio fan!

 

 

 

 

Precedente Tortini di alici con glassa al limone Successivo Arista al latte con glassa alla mela

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.