Crema di limoncello

Eccovi la nostra ricetta di famiglia della crema di limoncello. La mia zia Ninetta, non mi fa mai mancare i limoni del suo albero, limoni con un profumo spettacolare, rigorosamente non trattati e così spesso in casa prepariamo questo gustosissimo liquore. Provatelo, piacerà davvero a tutti!

Crema di limoncello

Crema di limoncello

Ingredienti

4 limoni non trattati

mezzo litro di alcool 95°

1 litro di latte parzialmente scremato a lunga conservazione

800 grammi di zucchero

mezza bacca di vaniglia oppure 2 bustine di vanillina

80 ml di liquore Strega

20 ml di nocino o Padre Peppe

Lavate accuratamente i limoni e asciugateli con un canovaccio. Tagliate la parte gialla e mettetela in un recipiente di vetro, coprite con l’alcool. Lasciate macerare per 24 ore, chiudendo il recipiente con il suo coperchio.

Trascorse le 24 ore, in una casseruola versate il latte e lo zucchero. Incidete la mezza bacca di vaniglia nel senso della lunghezza, recuperate i semini e aggiungeteli al latte. Unite anche la bacca, che poi toglierete e portate lentamente a bollore. Rimestate più spesso all’inizio fino a che non si sarà sciolto lo zucchero, e poi una volta raggiunto il bollore spegnete e lasciate raffreddare. Eliminate la bacca.

In una ciotola capiente filtrate l’alcol, eliminando le bucce dei limoni. Eliminate il panno dalla superficie del latte e versate quest’ultimo nell’alcol. Volendo potete anche filtrarlo per eliminare i semini della vaniglia (io non lo faccio). Aggiungete il liquore Strega e il nocino. Mescolate tutto accuratamente e imbottigliate. Con queste dosi approssimativamente dovreste ottenere tre bottiglie da 70 cl. Conservate in frigorifero le bottiglie e lasciatele riposare 15 giorni circa. La bottiglia da servire invece va tenuta nel freezer e agitata prima di versarla. La crema di limoncello è ottima tutti i mesi dell’anno, proprio per via della sua freschezza.

P.S. I limoni dai quali avrete tolto la buccia, avvolgeteli nella pellicola  e conservateli in frigo, oppure se preferite potete anche spremerli e conservarne il succo in una bottiglia, sempre in frigo. Potete farci della limonata o utilizzarlo per condire.

Vieni a trovarmi su facebook e diventa mio fan.

 

2 Risposte a “Crema di limoncello”

Rispondi a Tiziana F. Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.