Crea sito

Focaccia alla Messinese

Focaccia alla Messinese piatto tipico siciliano della provincia di Messina pezzo forte della città, la ricetta che vi illustrerò in questa guida e per le teglie per forni tradizionali, seguite tutti i passaggi alla lettera e non resterete delusi.
impasto a mano 
impasto fatto con la planetaria


Per visualizzare tutti i primi piatti clicca qui.


 

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • PorzioniDosi x 1 Placca da forno
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per una placca

  • 300 mlAcqua (Temperatura ambiente)
  • 1/2 cucchiaioSale (mezzo)
  • 3 cucchiainiZucchero
  • 500 gFarina 00
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 5Pomodori
  • 150 gSalsa di Pomodoro
  • 1/2 cespoDi Scarola
  • 1 q.b.Origano
  • 20 gAcciughe salate
  • 250 gFormaggio a scelta (Tuma)
  • 20 mlOlio di semi di girasole (Dentro l’impasto)

Preparazione

Lievitazione

  1. Lievitazione circa 4 ore

  2. Lasciare riposare qualche minuto prima di infornare

  3. Focaccia bianca con olio e rosmarino

  4. Focaccia Patate e Cipolla

  5. Focaccia alla Messinese

procedimento

Focaccia alla Messinese cominciamo prendendo un misurino e mettiamo 300 ml d’acqua a temperatura ambiente. Questo impasto deve lievitare 4 ore, dunque se lo dovete preparare per la sera vi consiglio di farlo per le 15:00. aggiungiamo dentro il sale, il lievito, l’olio e lo zucchero; miscelate bene il composto dentro il misurino: si deve sciogliere tutto!

Versiamo il composto dentro la planetaria e cominciamo ad aggiungere metà farina piano piano; l’impasto non deve risultare granuloso, deve essere liscio e si deve staccare dalla macchina; toccandolo non deve attaccarsi alle dita.

Prima di toglierlo aggiungete un filo di olio e fate girare fino a completo assorbimento. Regolate la planetaria a 2/3 e vi raccomando, non deve lavorare più di 10 minuti. Una volta pronto l’impasto formate una palla e mettetela in una teglia. Ungetela e copritela con la pellicola trasparente, che così facendo non si attaccherà.

Adagiatevi sopra un canovaccio e lasciate riposare. Un’ora prima di informare stendete la pasta sulla teglia (io consiglio con della carta forno) e mettete la salsa di pomodoro (non esagerare!) spargendola con un cucchiaio, le sardelle ed il resto degli ingredienti. Mettete in forno ventilato c.a. 220 gradi per 15/20 minuti e controllate la cottura ugualmente perché tutti i forni non sono gli stessi.

Per visualizzare tutte le altre ricette clicca qui.

SOCIAL NETWORK
Instagram
Twitter
Pinterest
Facebook  
 
 
 

Pubblicato da ilpeperonerosso

Cooking Chef/Food blogger La cucina è di per sé scienza.Sta al cuoco farla diventare arte!

Una risposta a “Focaccia alla Messinese”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.