Torta Estasi

La Torta Estasi è un dolce semplicissimo da fare, godurioso per l’aroma intenso di Cioccolato e il cuore di Crema Gianduia. Perfetta per ogni occasione, dalla colazione al dolce di fine pasto, per un’estasi di gusto assicurata!Torta Estasi

TORTA ESTASI

Ingredienti

  • 3 Uova
  • 200 gr di Zucchero semolato
  • 100 g di Olio di semi
  • 100 gr di Latte parzialmente scremato o 1 vasetto di Yogurt da 125 gr (gusto: Vaniglia o Bianco)
  • 160 gr di Farina 00
  • 50 gr di Cacao amaro
  • 1 bustina di Lievito per dolci
  • Crema Gianduia o Nutella q.b.
  • Zucchero a velo (a piacere)

Procedimento Tradizionale: In una terrina capiente lavorare con delle fruste elettriche le Uova intere con lo Zucchero, quindi montare per circa 4 minuti. Unire l’Olio di semi, il Latte, la Farina, il Cacao amaro e amalgamare per 1 minuto sempre con le fruste elettriche. Aggiungere la bustina di Lievito e mescolare, amalgamando tutto il composto. Versare l’impasto così finito, morbido ed omogeneo, in una Teglia per Torte da 24 cm di diametro, precedentemente imburrata e infarinata, livellare il composto e aggiungere generose cucchiaiate di Crema Gianduia, molto fredda da frigorifero, sopra l’impasto della Torta Estasi. Cuocere in forno statico e preriscaldato a 160-170° per 35 minuti circa. Passato questo tempo fare la prova stecchino e se la cottura va bene sfornare, poi lasciare raffreddare un po’ la Torta nella teglia. Spostare su un vassoio e gustare la Torta Estasi così come preparata, oppure a piacere spolverare con Zucchero a velo.

Procedimento Bimby: Posizionare dentro il Boccale del Bimby la Farfalla, poi inserire le Uova intere e lo Zucchero, quindi montare per 4 Min. a Vel 4. Togliere la Farfalla, unire l’Olio di semi, il Latte, la Farina, il Cacao amaro e amalgamare per 1 Min. a Vel 5. Aggiungere la bustina di Lievito e mescolare per 15 Sec. a Vel 5. Versare l’impasto così finito, morbido ed omogeneo, in una Teglia per Torte da 24 cm di diametro, precedentemente imburrata e infarinata, livellare il composto e aggiungere generose cucchiaiate di Crema Gianduia, molto fredda da frigorifero, sopra l’impasto della Torta Estasi. Cuocere in forno statico e preriscaldato a 160-170° per 35 minuti circa. Passato questo tempo fare la prova stecchino e se la cottura va bene sfornare, poi lasciare raffreddare un po’ la Torta nella teglia. Spostare su un vassoio e gustare la Torta Estasi così come preparata, oppure a piacere spolverare con Zucchero a velo.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook “Il mondo di Rosalba”… a presto!

Precedente Salmone al cartoccio Successivo Succo di Kiwi

2 commenti su “Torta Estasi

Lascia un commento