Strozzapreti mare e monti alla reggina

Strozzapreti mare e monti alla reggina, perché a Reggio Calabria, la mia città, si vive bene tra il mare e la montagna, e per accontentare anche i più esigenti a tavola, vi propongo una mia particolare interpretazione di Pasta Fresca “mare e monti”, di facile realizzazione e gradimento assicurato…Strozzapreti mare e monti alla reggina

STROZZAPRETI MARE E MONTI ALLA REGGINA – di Rosalba Vazzana

Ingredienti (per 4 persone)

  • 600 gr di Farina di grano duro
  • 300 gr circa di Acqua
  • 1 cucchiaio di Olio extra vergine di Oliva + q.b.
  • Sale q.b.
  • 8 Pomodori tipo “Cuore di Bue”
  • 1 cipollotto
  • 200 gr circa di Pesce Spada
  • 100 gr circa di Funghi trifolati
  • 10 Olive denocciolate
  • 10 Capperi sotto sale
  • Olio extravergine di Oliva q.b.
  • Peperoncino a piacere
  • qualche foglia di Basilico

Impasto Tradizionale: L’impasto tradizionale della pasta fresca si lavora nella Madia, contenitore in legno per impastare manualmente pasta e pane freschi fatti in casa. Se non si dispone della Madia utilizzare una grande ciotola inserendo l’Acqua, l’Olio di Oliva e un pizzico di Sale, quindi lavorare per pochi secondi a mano e mescolare tutto. Aggiungere pian piano la Farina e mescolare energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico.

Impasto Bimby: Inserire nel Boccale del Bimby l’Acqua, l’Olio di Oliva e un pizzico di Sale, quindi lavorare per 10 Sec. a Vel. 6. Aggiungere dal foro del coperchio con lame in movimento a Vel. 6 la Farina e impastare per 1 Min. e ½. Il risultato dovrà essere un impasto omogeneo ed elastico.

Procedimento: Spostare la pasta ottenuta su un piano da lavoro e tagliare a piccoli pezzi per poi trafilarla a mano, tramite un bastoncino sottile di ginestra essiccata, o di legno o di ferro (raccomando che il bastoncino sia molto sottile). Per modellare i pezzi piccoli di pasta, “filare” a mano e formare un filo omogeneo di circa 5 mm di diametro, poi tagliarlo lungo circa 8-10 cm e arrotolare intorno al bastoncino, ottenendo così la particolare forma ricurva e leggermente attorcigliata degli Strozzapreti. Sfilare il bastoncino e mettere ad asciugare la pasta sopra una tovaglia di cotone per almeno un’ora. Ogni singolo pezzo di pasta dovrà pesare circa 15-20 gr. Nel frattempo preparare il sugo per il condimento, imbiondire il cipollotto con Olio d’Oliva in una padella larga, aggiungere i Pomodori pelati e tagliati, facendo cuocere a fuoco medio basso per non più di 5 minuti e schiacciare grossolanamente con una forchetta. Aggiungere i Funghi, le Olive, i Capperi, il Basilico sminuzzato e far cuocere per un paio di minuti a fuoco medio basso. Aggiungere il Pesce Spada tagliato a quadrotti e cucinare ancora per non più di 5 minuti sempre a fuoco medio basso. A fine cottura regolare di Sale e se piace aggiungere un Peperoncino nel Sugo. In una pentola capiente portare ad ebollizione l’acqua con Sale e cucinare seguendo i tempi di cottura opportuni gli Strozzapreti. Scolare al dente e finire la cottura della Pasta mantecandola con il Sugo precedentemente pronto. Servire gli Strozzapreti mare e monti alla reggina e gustare ancora caldi.

Nota: È possibile sostituire la Pasta fresca fatta in casa con Pasta fresca confezionata, di formato a gusto personale, nella dose di circa 400-500 gr per 4 persone.

Se vi piacciono le mie ricette… le avete provate… volete chiedere o darmi consigli… vi aspetto sulla mia Pagina Facebook “Il mondo di Rosalba”… a presto!

Precedente Gelato alla Nutella Successivo Caponata in crosta

Lascia un commento