Sorrisi ripieni

I Sorrisi ripieni sono dei panzerotti farciti e panati, soffici dentro e croccanti fuori, sempre molto graditi dai piccoli e grandi. Si possono preparare facilmente in casa, con tante varietà di gusti per la farcitura, da consumare subito, oppure lasciare come scorta salvacena in congelatore, per quando si ha poco tempo a disposizione… Sorrisi ripieni

Sorrisi ripieni – di Rosalba Vazzana

Ingredienti (per circa 15 Sorrisi)

  • 250 gr di Latte Parzialmente scremato
  • 20 gr di Burro
  • 1 cucchiaino di Sale + q.b.
  • 250 gr di Farina 00
  • 200 ml di Besciamella (clicca sul nome per la mia Ricetta)
  • 200 gr di Prosciutto cotto
  • 200 gr di Mozzarella (o altro Formaggio filante)
  • 1 Uovo grande
  • 200 gr circa di Pangrattato
  • Olio per friggere

Procedimento Tradizionale

Versare il Latte in una pentola con il Burro e il Sale, portare quasi a bollore poi spegnere la fiamma e versare velocemente la Farina, girando energicamente con una spatola fino a che diventi una pasta liscia e composta. Quando l’impasto è tiepido spostarlo su un piano da lavoro infarinato. Formare un panetto e lavorarlo fino a renderlo liscio, omogeneo e morbido. Avvolgere il panetto con una pellicola e lasciarlo riposare fino al completo raffreddamento. Stendere una sfoglia di circa 3 mm e con un tagliapasta o una tazza, formare dei cerchi con Ø di circa 10 cm. Farcire i cerchi con un cucchiaino di Besciamella, il Prosciutto e la Mozzarella a dadini. Chiudere i Sorrisi ripieni dandogli la classica forma appunto di Sorriso o mezzaluna e sigillare bene i bordi con i rebbi della forchetta. Passare i Sorrisi prima nell’Uovo sbattuto con un pizzico di Sale e subito dopo nel Pangrattato pressando per far aderire bene, scrollare la parte in eccesso e se si vuole una panatura più consistente ripetere ancora una volta il passaggio nell’Uovo e nel Pangrattato. Disporli man mano su un vassoio e conservare in frigo fino al momento della cottura. Friggere i Sorrisi ripieni in una padella antiaderente in Olio ben caldo, un paio di minuti a fuoco medio, rigirandoli più volte fino a cottura adeguata. Spostare in un piatto con carta assorbente e gustare i Sorrisi ripieni insieme ad un contorno di Verdure (anche Piselli o Purè di Patate) e gustare ben caldi.

Procedimento Bimby

Versare nel Boccale Latte, Burro, Sale e lavorare per 5 Min. a 100° Vel. 2. Appena il Latte arriva a bollore versare la Farina e lavorare l’impasto 10 Sec. a Vel 6. Lasciare l’impasto nel Boccale fino al raffreddamento e ogni tanto mescolare a Vel. 6. Quando l’impasto è tiepido spostarlo su un piano da lavoro infarinato. Formare un panetto e lavorarlo fino a renderlo liscio, omogeneo e morbido. Avvolgere il panetto con una pellicola e lasciarlo riposare fino al completo raffreddamento. Stendere una sfoglia di circa 3 mm e con un tagliapasta o una tazza, formare dei cerchi con Ø di circa 10 cm. Farcire i cerchi con un cucchiaino di Besciamella, il Prosciutto e la Mozzarella a dadini. Chiudere i Sorrisi ripieni dandogli la classica forma appunto di Sorriso o mezzaluna e sigillare bene i bordi con i rebbi della forchetta. Passare i Sorrisi prima nell’Uovo sbattuto con un pizzico di Sale e subito dopo nel Pangrattato pressando per far aderire bene, scrollare la parte in eccesso e se si vuole una panatura più consistente ripetere ancora una volta il passaggio nell’Uovo e nel Pangrattato. Disporli man mano su un vassoio e conservare in frigo fino al momento della cottura. Friggere i Sorrisi ripieni in una padella antiaderente in Olio ben caldo, un paio di minuti a fuoco medio, rigirandoli più volte fino a cottura adeguata. Spostare in un piatto con carta assorbente e gustare i Sorrisi ripieni insieme ad un contorno di Verdure (anche Piselli o Purè di Patate) e gustare ben caldi.

Note:

  • Farcire i Sorrisi ripieni con qualunque altro ingrediente a piacere a secondo dei gusti personali, per esempio solo Mozzarella (o misto di Formaggi), oppure con Pomodoro (a pezzi o Passata), Funghi, Spinaci, ecc.
  • È possibile cuocere i Sorrisi ripieni senza Olio su una piastra molto calda (tipo quella per carne arrosto), oppure in Forno ventilato, disposti sopra una teglia foderata con carta forno e cotti a 200° per circa 15 minuti, rigirandoli un paio di volte durante la cottura.
  • Eventuali Sorrisi ripieni preparati in più da tenere come scorta in casa, o non consumati al momento si possono congelare. Consiglio di disporli ben larghi, sopra un vassoio, ricoperto con pellicola per alimenti, facendo uno strato separatore sempre con la pellicola, così da non farli attaccare durante il congelamento e sarà anche più facile prelevarli singolarmente. I Sorrisi ripieni congelati si possono cucinare mettendoli direttamente in Olio o Forno caldo, oppure farli scongelare preventivamente a temperatura ambiente e ben separati, poi cuocere a gusto personale.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto!Sorrisi ripieni

Precedente Frittelle di Mele (Ricetta tradizionale e Bimby) Successivo Ricette di Carnevale

Lascia un commento