Crea sito

Polpette con bucce di Melanzane ‘Nduja e Pomodori secchi

Le Polpette con bucce di Melanzane ‘Nduja e Pomodori secchi sono semplici da fare e molto saporite. È una ricetta che rievoca la cucina povera calabrese, con un occhio al concetto di recupero, riciclo e risparmio, perché ho utilizzato le bucce delle Melanzane, scarti biologici, e insaporito le Polpette con ‘Nduja, Pomodori secchi, Capperi e Pecorino stagionato calabrese. Da servire come secondo piatto oppure finger food in feste, aperitivi e buffet…Polpette con bucce di Melanzane 'Nduja e Pomodori secchi

Polpette con bucce di Melanzane ‘Nduja e Pomodori secchi – di Rosalba Vazzana

Ingredienti (per 4 persone)

  • 200 gr di bucce di Melanzane (circa 3 Melanzane)
  • Sale q.b.
  • 100 gr di Pane raffermo
  • 250 ml di Latte parzialmente scremato + q.b.
  • 1 Uovo
  • 50 gr di Pecorino stagionato del Monte Poro (già grattugiato)
  • 100 gr di Pangrattato + q.b.
  • 50 gr di Pomodori secchi
  • 1 cucchiaino di Capperi al Sale
  • 1 spicchio d’Aglio
  • qualche foglia di Basilico fresco
  • 1 cucchiaino abbondante di ‘Nduja di Spilinga
  • Olio per friggere

Procedimento Tradizionale

Lavare le Melanzane e farle asciugare sopra un canovaccio di cotone. Sbucciarle e tagliare le bucce a julienne, spostarle in una ciotola e insaporire con un pizzico di Sale. Mentre le bucce di Melanzane si ammorbidiscono e perdono il liquido amaro in eccesso, spezzettare il Pane raffermo in una ciotola e ammorbidirlo con 150 ml di Latte. Far riposare le Bucce di Melanzane e il Pane raffermo per circa 30 minuti. Passato questo tempo, schiacciare con le mani il Pane raffermo, aggiungere i 100 ml rimanenti di Latte, le bucce di Melanzane ben strizzate, l’Uovo, il Pecorino grattugiato, il Pangrattato, i Pomodori secchi tagliuzzati finemente, i Capperi al Sale precedentemente lavati e tagliati, lo spicchio d’Aglio tritato, il Basilico spezzettato e amalgamare tutto l’impasto. Alla fine unire la ‘Nduja e se necessario regolare di Sale e la consistenza con altro Latte e/o Pangrattato. Far riposare l’impasto a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Bagnare leggermente con acqua l’incavo della mano, prendere poco alla volta l’impasto e formare le Polpette e leggermente appiattite. Friggere in abbondante Olio caldo. Spostare in un piatto con carta assorbente e servire le Polpette con bucce di Melanzane ‘Nduja e Pomodori secchi calde o tiepide.

Procedimento Bimby

Lavare le Melanzane e farle asciugare sopra un canovaccio di cotone. Sbucciarle e tagliare le bucce a julienne, spostarle in una ciotola e insaporire con un pizzico di Sale. Mentre le bucce di Melanzane si ammorbidiscono e perdono il liquido amaro in eccesso, tagliare grossolanamente il Pane raffermo e inserirlo nel Boccale per 5 Sec. a Vel. 10, deve rimanere a pezzi e non completamente tritato. Spostare il Pane in una ciotola e coprirlo con 150 ml di Latte. Far riposare le Bucce di Melanzane e il Pane raffermo per circa 30 minuti. Inserire nel Bimby i Pomodori secchi, i Capperi al Sale precedentemente lavati, l’Aglio in pezzi e frullare per pochi secondi a Vel. 4-5 e mettere da parte. Passato questo tempo, schiacciare con le mani il Pane raffermo, aggiungere i 100 ml rimanenti di Latte, le bucce di Melanzane ben strizzate, l’Uovo, il Pecorino grattugiato, il Pangrattato, il trito di Pomodori secchi, Capperi e Aglio, il Basilico spezzettato e amalgamare tutto l’impasto. Alla fine unire la ‘Nduja e se necessario regolare di Sale e la consistenza con altro Latte e/o Pangrattato. Far riposare l’impasto a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Bagnare leggermente con acqua l’incavo della mano, prendere poco alla volta l’impasto e formare le Polpette e leggermente appiattite. Friggere in abbondante Olio caldo. Spostare in un piatto con carta assorbente e servire le Polpette con bucce di Melanzane ‘Nduja e Pomodori secchi calde o tiepide.

Consiglio: A gusto personale è possibile cuocere le Polpette di Melanzane in Forno ventilato, disposte sopra una teglia foderata con carta forno e cotte a 180° per circa 20 minuti, rigirandole un paio di volte durante la cottura.

Nota: Con questa Ricetta mi sono candidata a fine Giugno 2017 al Contest “Fai la differenza! Recupera e ricilia in cucina!”, promosso dal vostro Sito www.squisishop.com. Dopo le votazioni avvenute su Facebook dal 31 Luglio al 27 Agosto 2017, sono arrivata fra le prime 3 ricette classificate e l’11 Settembre al “Recycling Cook Show 2017” presso il Centro Commerciale Euroma2, è stata proclamata Ricetta vincitrice del Contest. 

Per altre mie Ricette di Polpette clicca sui nomi: Polpette di Carne, Polpette di Carote, Polpette e Patate al Sugo,Polpette di Tonno fresco, Polpette di Funghi, Polpette di Melanzane, Polpette di Pollo

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto!Polpette con bucce di Melanzane, 'Nduja e Pomodori secchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.