Pesto di Prezzemolo

Il Pesto di Prezzemolo è un preparato semplicissimo da realizzare. Senza conservanti ed economico, questo Pesto è ottimo per condire la Pasta, aggiungere a Minestroni o altre Zuppe di verdure, a secondi di Pesce o Carne, gustare spalmato sopra Crostini o Tartine di Pane accompagnando Formaggi…Pesto di Prezzemolo

 

Pesto di Prezzemolo

Ingredienti

  • 80 gr circa di Prezzemolo fresco
  • 30 gr di Mandorle
  • 1 spicchio piccolo di Aglio
  • 1 pezzettino di Cipolla
  • 1 pizzico di Sale grosso, o un cucchiaino raso di Sale fino
  • 1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato (o Grana Padano)
  • 1 cucchiaio di Pecorino grattugiato
  • Acqua q.b. (circa 70 gr)
  • Olio Extra Vergine di Oliva q.b. (circa 70 gr)

Procedimento Tradizionale: Pulire il prezzemolo e mettere da parte solo le foglie (senza gambo). Lavare delicatamente le foglie e adagiarle su un canovaccio facendole sgocciolare molto bene per qualche ora. Tritare grossolanamente il Prezzemolo, le Mandorle, lo spicchio di Aglio e il pezzettino di Cipolla, poi mettere tutto dentro un bicchiere lungo e capiente per frullatori ad immersione, insieme al Sale, al Parmigiano e al Pecorino. Unire un po’ di Acqua e Olio d’Oliva e cominciare a frullare, aggiungendo questi man mano, fino ad ottenere la consistenza desiderata. Il composto dovrà essere morbido ed omogeneo. Regolare di Sale se necessario, quindi conservare il Pesto di Prezzemolo in frigo, anche per una settimana, fino al momento di consumarlo.

Procedimento Bimby: Pulire il Prezzemolo e mettere da parte solo le foglie (senza gambo). Lavare delicatamente le foglie e adagiarle su un canovaccio facendole sgocciolare molto bene per qualche ora. Inserire nel Boccale, in quest’ordine, le Mandorle, lo spicchio di Aglio, il pezzettino di Cipolla, il Sale, il Parmigiano e il Pecorino e frullare per 10-15 Sec. a Vel. Turbo. Con l’aiuto della Spatola portare in fondo al Boccale tutto il trito. Aggiungere il Prezzemolo e frullare ancora per 15 Sec. a Vel. 7-8. Sempre con la Spatola portare in fondo e unire un po’ di Acqua e Olio d’Oliva e frullare qualche altro secondo, aggiungendo questi man mano, fino ad ottenere la consistenza desiderata. Il composto dovrà essere morbido ed omogeneo. Regolare di Sale se necessario, quindi conservare il Pesto di Prezzemolo in frigo, anche per una settimana, fino al momento di consumarlo.

Note:

  • Il Pesto di Prezzemolo è ottimo per condire la Pasta, aggiungere a Minestroni o altre Zuppe di verdure, a secondi di Pesce o Carne, gustare spalmato sopra Crostini o Tartine di Pane accompagnando Formaggi…
  • La dose ottimale per condire la Pasta è di un cucchiaio raso a persona.
  • Al momento di condire la Pasta, a gusto personale, aggiungere altro Olio d’Oliva e una spolverata di Parmigiano.
  • È possibile congelare il Pesto di Prezzemolo in piccoli contenitori di vetro o plastica. Si consiglia di farlo scongelare senza fretta dentro il frigorifero.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook “Il mondo di Rosalba”… a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.