Pesto calabrese

Il Pesto calabrese è un’ottimo sugo della cucina tradizionale, preparato con ingredienti tipici che raccontano i profumi della mia regione, attraverso il Peperoncino piccante fresco, i Pomodori maturi, un’ottimo Pecorino del Monte Poro, la Ricotta rigorosamente di pecora e il nostro profumatissimo Basilico ed Olio… provatelo… ospiterete la Calabria a casa vostra!Pesto calabrese_FB

PESTO CALABRESE

Ingredienti

  • 6 Pomodori maturi (circa 700 gr)
  • 100 gr di Ricotta di pecora
  • 4 cucchiai di Olio Extra vergine di Oliva (circa 20-30 gr)
  • ½ Cipolla (circa 30 gr)
  • Origano (a piacere)
  • ½ cucchiaino di Zucchero
  • 3 cucchiai di Pecorino stagionato del Monte Poro
  • 1 Peperone rosso (circa 150 gr)
  • 6 foglie di Basilico
  • 1 Peperoncino piccolo
  • Sale q.b.

Procedimento Tradizionale: In una padella capiente far soffriggere la Cipolla nell’Olio, inserire i Pomodori tagliati a tocchetti, il Sale, lo Zucchero, il Peperoncino e cuocere a fuoco medio-basso per il tempo necessario, di tanto in tanto schiacciare con i rebbi della forchetta i pomodori. Spegnere il fuoco, aggiungere il Peperone tagliato a listarelle, l’Origano e il Basilico. Lasciare intiepidire e frullare molto bene. Spostare il Pesto calabrese in una ciotola e unire la Ricotta e il Pecorino mescolando delicatamente con un cucchiaio, amalgamando molto bene.

Procedimento Bimby: Mettere nel Boccale la Cipolla, tritare 5 Sec. a Vel. 6. Riunire sul fondo con la spatola. Aggiungere 20 gr di Olio evo e insaporire 3 Min. a 120° (oppure a 100°), Antiorario, Vel. Soft (per TM21: 3 Min. a 100° Vel. 1). Inserire i Pomodori tagliati a tocchetti, il Sale, lo Zucchero, il Peperoncino e insaporire 10 Min. a Varoma, Vel. Soft (per TM21: 10 Min. a Varoma Vel. 1). Aggiungere il Peperone tagliato a listarelle, l’Origano e il Basilico. Lasciare intiepidire e frullare a Vel. 6 per 15-20 Sec. Spostare il Pesto calabrese in una ciotola e unire la Ricotta e il Pecorino mescolando delicatamente con un cucchiaio, amalgamando molto bene.

Note

  • Se il sugo dovesse risultare liquido, continuare la cottura per il tempo necessario.
  • Il Pesto calabrese si può consumare subito per condire pasta fresca, oppure versare in vasetti di vetro sterilizzati, chiuderli ermeticamente e far bollire in acqua calda per circa 30 minuti.

Ringrazio Rina Scalise per questa ottima ricetta della tradizione calabrese.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook “Il mondo di Rosalba”… a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.