Olive schiacciate

Le Olive schiacciate, “i livi scacciati” come diciamo in dialetto reggino, sono un contorno tipico della mia regione, la Calabria. Mio padre le raccoglieva fresche e appena a casa subito a schiacciarle con l’aiuto di una grossa pietra di fiume. Le sue abili mani, annerite da questa operazione, si fermavano solo quando era finito tutto il lavoro, che poi passava a mia madre, per pulirle… e ricordo ancora tutti i consigli che mi dava quando la aiutavo da piccolina. La fatica per tutto svaniva al primo assaggio amplificandone il gusto… qualcosa di unico, come ogni piatto semplice della mia terra! E allora continuo, per non dimenticare le mie origini…Olive schiacciate

OLIVE SCHIACCIATE – di Rosalba Vazzana

Ingredienti

  • Olive verdi fresche e biologiche (appena raccolte o comprate)
  • Acqua q.b.
  • Peperoni q.b. (anche di colori diversi)
  • Carote q.b.
  • Sedano tenero q.b.
  • Qualche spicchio di Aglio
  • Peperoncino piccante fresco q.b.
  • Origano q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio Extra Vergine di Oliva q.b.

Procedimento

Lavare delicatamente le Olive verdi fresche e biologiche (appena raccolte o comprate), farle asciugare all’aria adagiandole sopra uno strofinaccio. Con l’aiuto di una pietra liscia (grande almeno quanto un pugno chiuso), o uno schiacchia Olive in legno oppure con un batticarne, pestare sopra una lastra di marmo o un grosso tagliere di legno le Olive una per una, fino ad aprirle ma senza rovinarle. Appena finita questa parte, cominciare a denocciolare le Olive e inserirle in un grande recipiente totalmente coperte di acqua. Questa deve essere cambiata 3 volte al giorno per 8 giorni, affinché le Olive perdano il sapore amarognolo. Mettere un piatto o coperchio sopra le Olive, per mantenerle tutte coperte dall’acqua, altrimenti potrebbero annerirsi esposte all’aria. Scolare molto bene e lasciarle sgocciolare per un po’. In una grande ciotola capiente tagliare a piccoli pezzettini le verdure per condire le Olive schiacciate: i Peperoni, le Carote, il Sedano tenero, il Peperoncino piccante fresco. Poi aggiungere gli spicchi di Aglio in pezzetti grossi, una spolverata di Origano fresco e Sale quanto basta. Unire le Olive schiacciate precedentemente sciacquate e ben sgocciolate e condire quanto basta con Olio Extra vergine di Oliva. Le Olive schiacciate così preparate possono essere consumate subito tenendole in frigo in contenitori chiusi ermeticamente.

Note

  • Se si vuole preparare una conserva di Olive schiacciate a lunga conservazione, dopo aver schiacciato e pulito le Olive, sistemarle in barattoli di vetro sterilizzati, aromatizzare con qualche spicchio di Aglio e pezzetto di Peperoncino fresco e coprire interamente di Olio Extra Vergine di Oliva, conservando in dispensa.
  • A piacere è possibile congelare le Olive schiacciate e farle scongelare per il tempo necessario in frigorifero, prima di consumarle.
  • Le Olive schiacciate possono essere gustate da sole, come Antipasto o Contorno oppure aggiunte a ricche insalate di Pomodori, Cipolla e Basilico fresco.

Per conoscere altre mie Ricette di Conserve di Olive, clicca sui Nomi: Olive al forno, Olive sottolio.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto!Olive schiacciate

Precedente Pesto di Pomodori secchi Successivo Tartufini Black&White

Lascia un commento