Marmellata ACE

La Marmellata ACE è una composta di Arance, Carote e Limoni e prende il nome dalle Vitamine che contiene. Conserva di Agrumi e Ortaggi ottima per farcire Crostate o Torte, ma anche per accompagnare Formaggi stagionati e/o piccanti… Marmellata ACE

Marmellata ACE – di Rosalba Vazzana

Ingredienti

  • 1 kg di Arance pelate al vivo
  • 2 Limoni pelati al vivo
  • 30 gr di buccia di Arancia grattugiata
  • 30 gr di buccia di Limone grattugiata
  • 2 Carote
  • 600 gr di Zucchero semolato

Procedimento Tradizionale

Lavare le Arance, i Limoni e le Carote e trasferiteli sopra un canovaccio di cotone per farli sgocciolare bene. Appena asciutti con un coltellino ben affilato pelare al vivo gli Agrumi e le Carote. Conservare 30 gr di buccia di Arancia e 30 gr di buccia di Limone, senza pellicina bianca, e mettere dentro un capiente e potente frullatore, insieme alle Carote tagliate a piccoli pezzi e qualche cucchiaio di Zucchero, quindi tritare il più finemente possibile e mettere da parte. Dentro una pentola alta e capiente tagliare a pezzetti le Arance e i Limoni, aggiungere il trito di Carote e bucce di Agrumi e lo Zucchero rimanente. Far cuocere a fuoco medio-basso mescolando sempre con un cucchiaio di legno, fin quando la Marmellata ACE si sarà addensata, circa un’ora abbondante. Se ponendo un cucchiaino di composto su un piatto inclinato lo vedrete scorrere con difficoltà, allora la Marmellata sarà pronta. Versarla calda nei barattoli di vetro precedentemente sterilizzati, chiuderli ermeticamente e capovolgerli con il tappo in giù. Lasciarli così finché la Marmellata ACE sarà completamente fredda. Rimettere i barattoli in posizione normale e conservare al buio, in luogo fresco e asciutto. Appena aperto il vasetto della Marmellata ACE si sentirà il classico rumore del sottovuoto, poi conservare in frigo e se necessario aggiungere un filino di Liquore secco.

Procedimento Bimby

Lavare le Arance, i Limoni e le Carote e trasferiteli sopra un canovaccio di cotone per farli sgocciolare bene. Appena asciutti con un coltellino ben affilato pelare al vivo gli Agrumi e le Carote. Conservare 30 gr di buccia di Arancia e 30 gr di buccia di Limone, senza pellicina bianca, e mettere dentro il Boccale del Bimby, insieme alle Carote tagliate a piccoli pezzi e qualche cucchiaio di Zucchero, quindi frullare per 10 Sec. a Vel. 10, eventualmente aumentare di qualche secondo. Con l’aiuto della Spatola portare sul fondo del Boccale il trito e aggiungere al suo interno le Arance e i Limoni tagliati a pezzetti e lo Zucchero rimanente. Frullare per 10 Sec. a Vel. 4 e poi cuocere 2 Min. a Vel. 4, a Varoma; poi 5 Min. a Vel. 3-4, a Varoma e infine 35 Min. a Vel. 2-3 a Varoma e sempre con il Cestello sopra il foro del Bimby per contenere gli eventuali schizzi bollenti, fin quando la Marmellata ACE si sarà addensata. Se ponendo un cucchiaino di composto su un piatto inclinato lo vedrete scorrere con difficoltà, allora la Marmellata sarà pronta. Versarla calda nei barattoli di vetro precedentemente sterilizzati, chiuderli ermeticamente e capovolgerli con il tappo in giù. Lasciarli così finché la Marmellata ACE sarà completamente fredda. Rimettere i barattoli in posizione normale e conservare al buio, in luogo fresco e asciutto. Appena aperto il vasetto della Marmellata ACE si sentirà il classico rumore del sottovuoto, poi conservare in frigo e se necessario aggiungere un filino di Liquore secco.

Consigli

  • La Marmellata ACE sarà pronta quando ponendo qualche goccia in un piattino rimarrà ben aderente. Qualora si ritenesse necessario, per aumentare la densità, continuare la cottura per il tempo necessario (con il Bimby proseguire la cottura a Varoma), l’importante è tenere a bada che la Marmellata quando ancora calda è un po’ più liquida, poi raffreddandosi si addensa.
  • La Marmellata ACE è una composta di Arance, Carote e Limoni e prende il nome dalle Vitamine che contiene. È una conserva di Agrumi e Ortaggi non troppo dolce e leggermente aspra, ottima per farcire Crostate, Torte agli Agrumi, accompagnare Formaggi stagionati e/o piccanti e quanto la fantasia e i gusti personali permettono.

Note: Come detto in precedenza, il nome di questa Marmellata deriva dalle Vitamine che contiene.

  • Alla Vitamina A appartengono diverse proprietà: regola il funzionamento della retina, protegge la salute della pelle e capelli e contiene importanti antiossidanti, che contrastano l’azione dei radicali liberi, prevenendo l’insorgere di tumori. Infatti se si nota un peggioramento della vista, o pelle secca che tende a screpolarsi oppure secchezza alle mucose vuol dire che si ha una carenza di vitamina A.
  • La Vitamina C è molto conosciuta per la sua azione energizzante e per tutti i benefici che apporta al nostro organismo. Rafforza le ossa, mantenendo in salute cartilagini e tendini. Inoltre è un potente antiossidante e previene le rughe e contrasta gli effetti del tempo. Assumendo Vitamina C quando si ha il raffreddore, si rafforzano le difese immunitarie e favorisce la guarigione da asma e bronchite. La mancanza di Vitamina C si manifesta con stanchezza cronica, inappetenza, dolori muscolari e sonnolenza.
  • Anche la Vitamina E è un potente antiossidante, essenziale per il nostro corpo. Ha molte proprietà tra cui quella di favorire e accelerare la guarigione di ferite e lesioni; proteggere la salute del sistema nervoso, il sistema cardiovascolare e i muscoli. E ancora la Vitamina E contrasta gli effetti negativi dell’assunzione di fumo ed alcool, proteggendo fegato e polmoni.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto!Marmellata ACE

Precedente Dolci di Carnevale Successivo Ragù di carne alla bolognese

Lascia un commento