Frittata di Patate

La Frittata di Patate, forse fra le più buone che ci sono… si realizza con pochissimi ingredienti e si prepara un secondo o piatto unico buonissimo, ottima anche da servire in pranzi freddi, buffet, o da portare in scampagnate e gite fuori porta…Frittata di Patate

Frittata di Patate – di Rosalba Vazzana

Ingredienti (per 4 persone)

  • 5 Patate grosse (circa 500 gr)
  • 5 Uova
  • 2 cucchiai di Parmigiano reggiano grattugiato (o Grana Padano)
  • Olio di semi per friggere q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b. (a piacere)
  • Prezzemolo fresco q.b. (a piacere)

Procedimento Tradizionale

Pelare le Patate, tagliarle a tocchetti e friggere in abbondante Olio di semi senza farle troppo cotte. Spostare le Patate su un piatto e insaporire con qualche pizzico di Sale. In una ciotola sbattere le Uova, salare leggermente e aggiungere un pizzico di Sale, Pepe nero e Prezzemolo tritato a piacere e il Parmigiano reggiano, poi appena fredde le Patate fritte unirle e mescolare delicatamente. Riscaldare una padella di circa 24 cm di diametro, aggiungere un solo cucchiaio di Olio di semi e spostare tutto il composto di Uova e Patate e cuocere a fuoco medio basso, girando la frittata al momento giusto aiutandosi con una paletta gira-frittata o un piatto, quindi continuare la cottura fino al tempo necessario. Spostare in un piatto da portata e servire. Ottima calda o fredda.

Procedimento Bimby (Versione Light)

Mettere 1 litro di acqua nel Boccale, portando ad ebollizione in 8 min. a Varoma Vel. 1. Nel frattempo pelare le Patate e tagliare a tocchetti, sistemarle nel Vassoio e salare leggermente. Posizionare il Varoma sul Boccale e cuocere per 15 Min. a Varoma Vel. 2, mettere da parte e lasciar raffreddare per qualche minuto.In una ciotola sbattere le Uova, aggiungendo un pizzico di Sale, Pepe nero e Prezzemolo tritato a piacere, il Parmigiano reggiano, poi appena fredde le Patate unirle e mescolare delicatamente. Foderare il Vassoio con cartaforno bagnata e strizzata, adagiare tutto il composto di Uova e Patate e cuocere per 20 Min. a Varoma Vel. 1. Se la Frittata dovesse risultare ancora umida, prolungare di 5 minuti la cottura, oppure spostarla in una teglia asciugandola in forno fin quando sarà dorata. Spostare in un piatto da portata e servire. Ottima calda o fredda.

Per conoscere altre mie Ricette di Frittate, clicca sui nomi: Frittata di Cipolle fresche, Frittata di Piselli, Frittata di Ricotta, Frittata di Carciofi, Frittata di Pasta, Frittata di Topinambur. 

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto!Frittata di Patate

Precedente Torta mimosa (Ricetta tradizionale e Bimby) Successivo Marmellata di succo di Arance

Lascia un commento