Dita della Strega

«La vecchia fingeva d’essere buona, ma in realtà era una cattiva strega che aveva costruito la sua casetta di pane e focaccia per attirare i bambini. Quando un bambino finiva nelle sue mani… » (“Hänsel e Gretel”, fiaba dei Fratelli Grimm). 

Eh no… stavolta la festa la facciamo noi alla Strega, con un’idea golosa e semplicissima per preparare dolcetti al burro a forma di Dita della Strega. Biscotti perfetti per una merenda giocata e fiabesca, feste, compleanni e Halloween…Dita della Strega

Dita della Strega

Ingredienti (per circa 20-22 Dita della Strega)

  • 280 gr di Farina 00
  • 100 gr di Burro a temperatura ambiente
  • 1 Uovo
  • 100 gr di Zucchero a velo
  • Semi di 1 baccello di Vaniglia
  • 1 pizzico di Sale
  • 1 cucchiaino raso di Lievito per dolci
  • Mandorle pelate
  • Confettura di Fragole (oppure Albicocche o Pesche).

Procedimento Tradizionale

In una ciotola capiente riporre la Farina, il Burro tagliato a pezzetti, l’Uovo, lo Zucchero a velo, i Semi di Vaniglia, il Sale, il Lievito e impastare bene tutti gli ingredienti, ottenendo un panetto omogeneo. Continuare la lavorazione su un piano da lavoro, fino a quando l’impasto risulti liscio e omogeneo. Dividere il panetto formando circa 20-22 palline da 20-25 grammi. Modellare ogni pallina a forma di bastoncino lungo circa 10-12 cm. Con un coltello a lama liscia incidere delle linee sul biscotto per sagomare le nocche delle dita, infine assottigliare l’impasto un po’ prima e dopo di queste. Ad una estremità del dito così preparato, sistemare e pressare leggermente una Mandorla spellata a rappresentare l’unghia (vedi foto per tutti i passaggi). Posizionare le Dita della Strega su una larga teglia foderata con Carta forno, distanziandole bene e cuocere a 170-180° per circa 15 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare bene. A questo punto bisogna rifissare di nuovo le Mandorle che con la cottura tendono a staccarsi, quindi mettere un velo di Confettura, lasciare asciugare e gustare le Dita della Strega in allegria!Dita della Strega

Procedimento Bimby

Inserire nel Boccale del Bimby la Farina, il Burro tagliato a pezzetti, l’Uovo, lo Zucchero a velo, i Semi di Vaniglia, il Sale, il Lievito e impastare bene tutti gli ingredienti, per 20 Sec. a Vel. 5, ottenendo un panetto omogeneo. Continuare la lavorazione su un piano da lavoro, fino a quando l’impasto risulti liscio e omogeneo. Dividere il panetto formando circa 20-22 palline da 20-25 grammi. Modellare ogni pallina a forma di bastoncino lungo circa 10-12 cm. Con un coltello a lama liscia incidere delle linee sul biscotto per sagomare le nocche delle dita, infine assottigliare l’impasto un po’ prima e dopo di queste. Ad una estremità del dito così preparato, sistemare e pressare leggermente una Mandorla spellata a rappresentare l’unghia (vedi foto per tutti i passaggi). Posizionare le Dita della Strega su una larga teglia foderata con Carta forno, distanziandole bene e cuocere a 170-180° per circa 15 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare bene. A questo punto bisogna rifissare di nuovo le Mandorle che con la cottura tendono a staccarsi, quindi mettere un velo di Confettura, lasciare asciugare e gustare le Dita della Strega in allegria!

Per la Ricetta ho consultato il Sito di Giallo Zafferano.

Volete organizzare una Cena a Tema Halloween tra amici o semplicemente realizzare un Party a casa per ragazzi? Sul Blog Anomaj troverete le idee giuste per apparecchiare con colori e decorazioni perfette, così… la tavola si veste di mistero!

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto!Dita della Strega

Precedente Ricette con la Zucca Successivo Panini alla Zucca

Lascia un commento