Cotolette di Peperoni

Le Cotolette di Peperoni, buonissime e sfiziose, sono facili e veloci da preparare. Si possono servire come saporito secondo di Verdure, ma per la loro bontà e versatilità è possibile gustarle anche come Antipasto o Aperitivo…Cotolette di Peperoni

Cotolette di Peperoni – di Rosalba Vazzana

Ingredienti per 4 persone

  • 4 Peperoni grandi e ben carnosi
  • 100-150 gr circa di Pangrattato o Pane raffermo da grattugiare
  • 3 cucchiai di Parmigiano reggiano grattugiato (o Grana Padano)
  • Pepe nero q.b. (a piacere)
  • 1 spicchio piccolo di Aglio (a piacere)
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo fresco (a piacere)
  • 1 Uovo
  • Sale q.b.
  • Olio per friggere q.b.

Procedimento Tradizionale

Lavare delicatamente i Peperoni sotto acqua corrente e riporli a sgocciolare sopra un canovaccio di cotone. Appena asciutti sistemarli su una teglia foderata con carta forno. Cuocere i Peperoni in forno preriscaldato a 200° per circa 25-30 minuti, rigirandoli più volte fino a quando la pellicina risulterà cotta e raggrinzita. Nel frattempo, in un recipiente basso e largo, preparare la panatura delle Cotolette, inserendo il Pangrattato, il Parmigiano, un pizzico di Pepe nero, il Prezzemolo e lo spicchio di Aglio tritati finemente. In un altro recipiente, basso e largo, sbattere l’Uovo e aggiungere un pizzico di Sale. Mettere entrambi i preparati da parte. Appena pronti i Peperoni riporli in un contenitore chiuso o sacchetto di carta, l’umidità dei Peperoni caldi faciliterà la loro pulizia appena tiepidi. Eliminare il peduncolo e spellare partendo dalla parte alta del Peperone verso il basso. La pelle verrà via facilmente ma fate attenzione a non rompere i Peperoni che dovranno rimanere integri. Fare un taglio al Peperone, aprirlo e togliere tutti i semini interni, poi ricavare delle falde abbastanza larghe per ogni Peperone. Disporre i filetti ottenuti sopra un tagliere e insaporire con un pizzico di Sale. Con l’aiuto di una forchetta o di una pinza, passare ogni fetta di Peperone prima nell’Uovo sbattuto e poi nel Pangrattato insaporito, pressando per farla aderire bene, scrollare la parte in eccesso e se si vuole una panatura più consistente ripetere ancora una volta il passaggio nell’Uovo e nel Pangrattato. Friggere le Cotolette in Olio ben caldo, a fuoco medio, rigirandole più volte fino a cottura adeguata. Spostare le Cotolette di Peperoni in un piatto con carta assorbente e gustarle ben calde.

Procedimento Bimby

Lavare delicatamente i Peperoni sotto acqua corrente e riporli a sgocciolare sopra un canovaccio di cotone. Appena asciutti sistemarli su una teglia foderata con carta forno. Cuocere i Peperoni in forno preriscaldato a 200° per circa 25-30 minuti, rigirandoli più volte fino a quando la pellicina risulterà cotta e raggrinzita. Nel frattempo preparare la panatura delle Cotolette, inserendo nel Boccale del Bimby il Pangrattato (o Pane raffermo tagliato a pezzi), il Parmigiano, un Pizzico di Pepe nero, il Prezzemolo, l’Aglio a pezzi e lavorare per 10 Sec. a Vel. 5-6 e poi mettere da parte in un recipiente basso e largo. Appena pronti i Peperoni riporli in un contenitore chiuso o sacchetto di carta, l’umidità dei Peperoni caldi faciliterà la loro pulizia appena tiepidi. Eliminare il peduncolo e spellare partendo dalla parte alta del Peperone verso il basso. La pelle verrà via facilmente ma fate attenzione a non rompere i Peperoni che dovranno rimanere integri. Fare un taglio al Peperone, aprirlo e togliere tutti i semini interni, poi ricavare delle falde abbastanza larghe per ogni Peperone. Disporre i filetti ottenuti sopra un tagliere e insaporire con un pizzico di Sale. Con l’aiuto di una forchetta o di una pinza, passare ogni fetta di Peperone prima nell’Uovo sbattuto e poi nel Pangrattato insaporito, pressando per farla aderire bene, scrollare la parte in eccesso e se si vuole una panatura più consistente ripetere ancora una volta il passaggio nell’Uovo e nel Pangrattato. Friggere le Cotolette in Olio ben caldo, a fuoco medio, rigirandole più volte fino a cottura adeguata. Spostare le Cotolette di Peperoni in un piatto con carta assorbente e gustarle ben calde.

Note

  • Se si desidera una panatura più corposa passare le Cotolette di Peperoni prima nella Farina, poi nell’Uovo e infine nel Pangrattato semplice o insaporito.
  • Per chi desidera un sapore più deciso si può sostituire il Parmigiano reggiano grattugiato per la panatura, con del Pecorino pepato stagionato.
  • A gusto personale è possibile cuocere le Cotolette di Peperoni senza Olio su una piastra molto calda o padella antiaderente, oppure in Forno ventilato, disposte sopra una teglia foderata con carta forno e cotte a 200° per circa 10-15 minuti, rigirandole un paio di volte durante la cottura, fino ad avere panatura dorata e croccante.

Per altre mie Ricette con i Peperoni clicca sui nomi: Involtini di Peperoni al forno, Peperoni alla baruna, Sugo di Peperoni, Crostata rustica di Peperoni, Peperoni in agrodolce.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto!Cotolette di Peperoni

Precedente Cotoletta di Vitello Successivo Confettura di Albicocche

Lascia un commento