Cotoletta di Vitello

La Cotoletta di Vitello impanata, uno dei piatti preferiti dai bambini e non solo, si prepara facilmente in casa con pochi ingredienti per un secondo di carne semplice, sano e veloce da cucinare e gustare subito, oppure conservare in freezer come scorta salva cena…Cotoletta di Vitello

Cotoletta di Vitello – di Rosalba Vazzana

Ingredienti per 4 persone

  • 4 fette di carne di Vitello, tagliate per Cotolette
  • 100-150 gr circa di Pangrattato o Pane raffermo da grattugiare
  • 3 cucchiai di Parmigiano reggiano grattugiato (o Grana Padano)
  • Pepe nero q.b. (a piacere)
  • 1 spicchio piccolo di Aglio (a piacere)
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo fresco (a piacere)
  • 1 Uovo
  • Sale q.b.
  • Olio per friggere q.b.

Procedimento Tradizionale

In un recipiente basso e largo, preparare la panatura delle Cotolette, inserendo il Pangrattato, il Parmigiano, un pizzico di Pepe nero, il Prezzemolo e lo spicchio di Aglio tritati finemente. In un altro recipiente, basso e largo, sbattere l’Uovo e aggiungere un pizzico di Sale. Mettere entrambi i preparati da parte. Disporre le fette di carne sopra un tagliere in legno e con un batticarne, inumidito in acqua, ammorbidirle leggermente e spolverare sopra un pizzico di Sale.  Con l’aiuto di una forchetta o di una pinza, passare ogni fetta di carne di Vitello prima nell’Uovo sbattuto e poi nel Pangrattato insaporito, pressando per farla aderire bene, scrollare la parte in eccesso e se si vuole una panatura più consistente ripetere ancora una volta il passaggio nell’Uovo e nel Pangrattato. Friggere le Cotolette in Olio ben caldo, a fuoco medio, rigirandole più volte fino a cottura adeguata. Spostare in un piatto con carta assorbente e gustare la Cotoletta di Vitello calda, servendola con fettine di Limone tagliato fresco e per contorno Insalata verde o mista, oppure Purè di Patate.

Procedimento Bimby

Preparare la panatura delle Cotolette, inserendo nel Boccale del Bimby il Pangrattato (o Pane raffermo tagliato a pezzi), il Parmigiano, un Pizzico di Pepe nero, il Prezzemolo, l’Aglio a pezzi e lavorare per 10 Sec. a Vel. 5-6 e poi mettere da parte in un recipiente basso e largo. Disporre le fette di carne sopra un tagliere in legno e con un batticarne, inumidito in acqua, ammorbidirle leggermente e spolverare sopra un pizzico di Sale. Con l’aiuto di una forchetta o di una pinza, passare ogni fetta di carne di Vitello prima nell’Uovo sbattuto e poi nel Pangrattato insaporito, pressando per farla aderire bene, scrollare la parte in eccesso e se si vuole una panatura più consistente ripetere ancora una volta il passaggio nell’Uovo e nel Pangrattato. Friggere le Cotolette in Olio ben caldo, a fuoco medio, rigirandole più volte fino a cottura adeguata. Spostare in un piatto con carta assorbente e gustare la Cotoletta di Vitello calda, servendola con fettine di Limone tagliato fresco e per contorno Insalata verde o mista, oppure Purè di Patate.

Note

  • Se si desidera una panatura più corposa passare la Cotoletta di Vitello prima nella Farina, poi nell’Uovo e infine nel Pangrattato semplice o insaporito.
  • Per chi desidera un sapore più deciso si può sostituire il Parmigiano reggiano grattugiato per la panatura, con del Pecorino pepato stagionato.
  • A gusto personale è possibile cuocere le Cotolette di Vitello senza Olio sulla piastra molto calda per carni arrosto, oppure in Forno ventilato, disposte sopra una teglia foderata con carta forno e cotte a 200° per circa 15 minuti, rigirandole un paio di volte durante la cottura.
  • Eventuali Cotolette preparate in più da tenere come scorta in casa, o non consumate al momento si possono congelare. Consiglio di disporre ben larghe una o più fette di Cotolette di Vitello già pronte, sopra un vassoio, ricoperto con pellicola per alimenti, facendo uno strato separatore sempre con la pellicola, così da non farle attaccare durante il congelamento e sarà anche più facile prelevarle singolarmente. Le Cotolette congelate si possono cucinare mettendole direttamente in Olio o Forno caldo, oppure farle scongelare preventivamente a temperatura ambiente e ben separate, poi cuocerle a gusto personale.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook Il mondo di Rosalba”… a presto!Cotoletta di Vitello

Precedente Crepes al Prosciutto crudo Successivo Cotolette di Peperoni

Lascia un commento