Crea sito

Confettura di Melagrana

Una delle conserve dolci che preferisco e preparo da un po’ di anni è la Confettura di Melagrana. Semplice e dolce gelatina di frutta da gustare per la colazione o la merenda sul pane o fette biscottate, fare ottime Crostate oppure abbinare ai formaggi per sfiziosi antipasti… Confettura di Melagrana

CONFETTURA DI MELAGRANA – di Rosalba Vazzana

Ingredienti

  • Circa 8 Melagrane ben mature, per ottenere circa 1,2 Kg di chicchi
  • 350 gr di Zucchero
  • 2 Mele (oppure una bustina di Pectina 3 a 1)

Procedimento Tradizionale: Scegliere delle Melagrane ben mature, quindi tenere e dolci, incidere con un coltello affilato la scorza lungo tutto il frutto. Dopo aver tolto tutta la buccia esterna, sgranare le Melagrane, ponendo molta attenzione ad eliminare tutta la pellicina gialla intorno ai chicchi, perché potrebbe rendere amara la vostra Confettura di Melagrana. Lavorate i chicchi con il passaverdura, poi filtrare il succo con l’aiuto un colino a maglie strette. Pesare il succo, che dovrebbe essere circa 1 Kg e versatelo in una capiente pentola, dal fondo spesso e bordi alti, quindi aggiungete lo Zucchero. Aggiungere le Mele tagliate a piccole e finissime fettine, che con la loro Pectina naturale, agevoleranno l’addensarsi della Confettura di Melagrana. Far cuocere a fuoco medio-basso mescolando sempre e in modo continuativo con un cucchiaio di legno, fin quando la Confettura di Melagrana si sarà addensata, circa 30-40 minuti, ed avrà una consistenza gelatinosa. Versarla calda nei barattoli di vetro precedentemente sterilizzati, rimanendo 1 cm circa sotto il bordo del vasetto, chiuderli ermeticamente e capovolgerli con il tappo in giù, affinché la Confettura bollente impregni l’interno del coperchio, generando così un ambiente di sottovuoto, che permetterà la conservazione a lungo in dispensa. Lasciarli così fino a completo raffreddamento della Confettura di Melagrana, poi rimettere i barattoli in posizione normale e conservare in luogo fresco, asciutto e non a contatto diretto con il sole. Appena aperto il vasetto della Confettura di Melagrana si sentirà il classico rumore del sottovuoto, poi conservare in frigo e consumare entro 6-7 settimane e se necessario aggiungere un filino di liquore secco.

Procedimento Bimby: Scegliere delle Melagrane ben mature, quindi tenere e dolci, incidere con un coltello affilato la scorza lungo tutto il frutto. Dopo aver tolto tutta la buccia esterna, sgranare le Melagrane, ponendo molta attenzione ad eliminare tutta la pellicina gialla intorno ai chicchi, perché potrebbe rendere amara la vostra Confettura di Melagrana. Inserire i chicchi nel Boccale del Bimby e lavorarli per 30 Sec. a Vel. 7-8, poi fare un doppio filtraggio prima con l’aiuto del Cestello Bimby e poi con un colino a maglie strette. Pesare il succo, che dovrebbe essere circa 1 Kg e versarlo nel Boccale, aggiungere lo Zucchero e le fettine di Mele tagliate a piccole e finissime fettine, che con la loro Pectina naturale, agevoleranno l’addensarsi della Confettura di Melagrana. Cuocere 2 Min. a Vel. 4; poi 5 Min. a Vel. 3-4 e infine 53 Min. a Vel. 2-3 sempre a Varoma e sempre con il Cestello sopra il foro del Bimby per contenere gli eventuali schizzi bollenti. Se necessario diminuire leggermente gli ultimi tempi di cottura. Versare la Confettura di Melagrana, dalla consistenza gelatinosa, ancora calda nei barattoli di vetro precedentemente sterilizzati, rimanendo 1 cm circa sotto il bordo del vasetto, chiuderli ermeticamente e capovolgerli con il tappo in giù, affinché la Confettura bollente impregni l’interno del coperchio, generando così un ambiente di sottovuoto, che permetterà la conservazione a lungo in dispensa. Lasciarli così fino a completo raffreddamento della Confettura di Melagrana, poi rimettere i barattoli in posizione normale e conservare in luogo fresco, asciutto e non a contatto diretto con il sole. Appena aperto il vasetto della Confettura di Melagrana si sentirà il classico rumore del sottovuoto, poi conservare in frigo e consumare entro 6-7 settimane e se necessario aggiungere un filino di liquore secco.

Consigli

  • Se preferite la Confettura di Melagrana più dolce potete farla con 500 gr di Zucchero oppure circa 1 Kg, peso più o meno uguale del succo.
  • Se non volete utilizzare le Mele come addensante naturale, potete usare la Pectina con rapporto 3 a 1, e seguire i tempi di cottura indicati nella confezione, in genere pochi minuti dopo l’ebollizione.
  • Ricordatevi di mettere sempre un’etichetta con il Nome della Confettura e la data di preparazione.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook “Il mondo di Rosalba”… a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.